Parole chiave

Ticks

È il nuovo acronimo coniato dai manager che si occupano di investimenti a livello mondiale per indicare i Paesi asiatici emergenti con forte sviluppo tecnologico. La sigla indica le economie di Taiwan, India, Cina e Corea del Sud. Nel panorama internazionale l’acronimo sta scalzando, complice le crisi interne, quello dei Brics: Brasile, Russia, India, Cina e Sud Africa

Ultimo aggiornamento 28 aprile 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Acronimo | India | Cina |

Ultime notizie su Ticks

    Fragile ripresa per l'Italia. L'andamento dei singoli indicatori dell'economia reale

    +0,2-0,3%, è la crescita attesa del Pil per il primo trimestre 2016 2%, è la quota d'investimenti fissi lordi prevista dal Def per il 2016 0, la produzione industriale a marzo (m/m) è rimasta ferma La fragile ripresa, avvenuta in quest'ultimo periodo grazie all'auto, al made in Italy e all'export, rischia di arrestarsi? L'andamento generale dell'Italia non sembra trovare riscontro nei dati; l'insieme degli indicatori mostra una situazione altalenante: il Pil del primo trimestre sarà reso di...

    – Infodata

    L'Italia «polarizzata» alla sfida degli investimenti

    Non è più l'Italia prostrata e ferita dalla più devastante recessione dal Dopoguerra. E' sopravvissuta, ma più divisa e polarizzata di prima. Non si può ancora dire che sia florida e in forze. E non vuole (o non sa o non può) rischiare: il futuro, visto dal secondo Paese più vecchio del mondo, non

    – Alberto Orioli

    L'irresistibile ascesa dei Ticks cambia le rotte del made in Italy

    Un nuovo acronimo si aggira per il mondo globalizzato e "minaccia" di monopolizzare le statistiche dei prossimi anni relative al commercio internazionale. Scalzando i cari, vecchi Brics. Una sigla, quest'ultima, inventata dal capo economista di Goldman Sachs, Jim O'Neil, nell'ormai lontano 2001 -

    – Carlo Andrea Finotto