Parole chiave

Tetto ai manager

Con il decreto salva-Italia il Governo ha imposto un tetto agli stipendi dei manager pubblici pari al trattamento del primo presidente della Corte di cassazione (300mila euro circa l'anno). Nel decreto sulle commissioni bancarie è stata poi introdotta una clausola che esclude che il nuovo e più basso stipendio faccia parte della base di calcolo della quota di trattamento pensionistico da liquidare secondo il sistema retributivo. Ieri, però, la clausola è stata cancellata e il Governo potrebbe trovarsi ora a dover affrontare il nodo della possibile illegittimità del «taglio» che è stata sostenuta dalla Corte costituzionale in diverse sentenze.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Management | Manager pubblici pari | Corte Costituzionale | Corte di Cassazione |

Ultime notizie su Tetto ai manager

    Pa, nuove assunzioni da turnover

    Assunzioni da turn over nella Pa fino a fine 2015. Quattro mesi in più per la chiamata degli associati «abilitati» nelle università e due per la sopravvivenza

    – di Eugenio Bruno e Marco Mobili

    Renzi: lotta violenta contro la burocrazia

    Il premier al Salone del Mobile: no a manovra bis, nei prossimi anni restituiremo - «Lunedì le nomine» - FISCO E LAVORO - «Il vero problema dell'Italia non sono gli F35 ma l'F24; la nostra è una Repubblica fondata sul lavoro ma affondata nelle rendite»

    – Emilia Patta

    Bonus Irpef fino a 24mila euro

    Per gli incapienti 380 euro in 8 mesi anticipati dal datore e poi recuperati in compensazione - SOTTO LA SOGLIA - Il «credito» per i dipendenti a basso reddito sarà pieno fino a 4.100 euro di stipendio e scenderà gradualmente fino a zero a 8.200 euro

    – Marco Mobili

    Stipendi, nessun «tetto» ai manager

    L'anticipazione del piano Barnier: niente limiti alle remunerazioni, ma l'ultima parola va ai soci

    – dal nostro corrispondente Beda Romano con un articolo di Gianni Dragoni

    Deroghe Expo anche per le società di servizi

    Ok della commissione al testo, poi maratona notturna in Aula al Senato - Il Governo rinuncia alla fiducia - NIENTE TETTO AI MANAGER - Il limite fisso sostituito dal taglio del 25% al compenso per i manager pubblici riconfermati nelle spa non quotate di pubblica utilità

    – Eugenio Bruno

    Decreto del fare, cancellato il Durt

    Via libera nella notte al tetto-stipendi per i manager: taglio del 25% «a qualsiasi titolo» oltre quota 300mila - SCONTRO SUGLI STIPENDI Prima passa la modifica - della maggioranza che ritornava al salva-Italia ma poi l'Esecutivo chiede di ripristinare il taglio

    – Eugenio Bruno

    Verso l'abolizione del «Durt» al Senato

    Il governo promette: interverremo - Maratona alla Camera contro l'ostruzionismo M5S - VERSO L'ESAME AL SENATO - L'anticipo del 10% negli appalti potrebbe diventare obbligatorio. Il Miur chiede di tornare indietro sulle borse di studio universitarie

    – C.Fo.

    Gli ultimi ritocchi decisi in commissione

    WI-FILiberalizzazione ripristinata per esercenti e negoziCon l'approvazione di un emendamento dei relatori l'offerta di accesso internet tramite tecnologia

1-10 di 15 risultati