Parole chiave

Terzo valico

Il progetto del Terzo valico prevede la costruzione di un nuovo collegamento ferroviario ad alta velocità e ad alta capacità fra Genova e Tortona (Alessandria), per una lunghezza totale di 54 chilometri, dei quale 39 in galleria.

L'opera è stata suddivisa in sei lotti e il costo complessivo è di 6,2 miliardi.

Nel 1992 la realizzazione dell'infrastruttura è stata affidata a trattativa privata al consorzio Civ diventato, in seguito, Cociv.

Ultimo aggiornamento 07 gennaio 2018

Ultime notizie su Terzo valico

    Terzo Valico: in 30 a giudizio, anche Salini e i Monorchio

    Nel mirino della Guardia di finanza e dei pubblici ministeri Francesco Cardona Albini e Paola Calleri il sistema con cui venivano smistati gli appalti da parte del general contractor individuato dallo Stato per la realizzazione della nuova linea (53 chilometri di cui 37 sotterranei, valore superiore ai 6 miliardi)

    Superbonus, spunta la proroga al 2023 nelle carte del Recovery Plan

    Per l'Alta velocità, per esempio, è ovvio che le grandi opere appena avviate o in corso di progettazione prevedano la gran parte della spesa nel triennio 2024-2026 soprattutto per le tre grandi opere del Sud (Napoli-Bari, Palermo-Catania, Salerno-Reggio Calabria), ma le opere già in corso prevedono invece un'accelerazione da subito: la Brescia-Vicenza dovrebbe spendere 341 milioni nel 2021 e 710 nel 2022, mentre il terzo valico conta su una spesa di 532 milioni nel 2021 e di 724...

    – di Giorgio Santilli

    Alta velocità, l'accelerazione della spesa

    Le nove opere previste sono Napoli-Bari, Palermo-Catania, Salerno-Reggio Calabria, Brescia-Verona-Vicenza, terzo valico, adduzione alla Verona-Brennero, Roma-Pescara, Orte-Falconara e Taranto-Metaponto-Potenza-Battipaglia. ... A spingere nella prima fase del piano sono invece le opere già in corso che prevedono un'accelerazione da subito: la Brescia-Vicenza dovrebbe spendere 341 milioni nel 2021 e 710 nel 2022, mentre il terzo valico conta su una spesa di 532 milioni nel 2021 e di 724...

    – di G.Sa.

    Cinque eccellenze per rilanciare il Piemonte

    Dal centro studi di Cdp i settori in cui il territorio è competitivo: chimica verde, design, logistica, città metropolitana di Torino e manifattura 4.0

    – di Filomena Greco

    Cantieri, quali sono e quanto valgono le 19 opere del Recovery Plan

    Nel primo gruppo ci sono opere inserite nei programmi infrastrutturali prioritari nazionali da circa venti anni che dovrebbero soprattutto completare il disegno della prima rete Alta velocità: la Liguria-Alpi (una ridenominazione allargata del terzo valico), la Palermo-Catania-Messina, la Verona-Brennero (compreso la tratta di valico), la Napoli-Bari, la Torino-Lione, la Brescia-Verona-Padova, il potenziamento della Venezia-Trieste.

    – di Giorgio Santilli

    In treno all'aeroporto di Orio, strategico l'asse con Genova

    Confindustria Lombardia, di concerto con le proprie 9 associazioni territoriali, ha elencato nelle scorse settimane una serie di opere infrastrutturali, stradali e ferroviarie, giudicate prioritarie per la Lombardia, nell'ottica di una più efficiente mobilità, innalzamento della qualità della vita

    – di Marco Morino

1-10 di 336 risultati