Parole chiave

Tea Party

Sono un movimento conservatore, populista e libertario emerso nello scenario politico americano nel 2009 e affermatosi nelle elezioni del 2010 attraverso una lunga serie di proteste e manifestazioni locali coordinate a livello nazionale. Hanno slogan radicali, chiedono meno Stato e meno tasse. La loro ispirazione culturale e politica viene da molto lontano nella storia degli Stati Uniti: dalla Boston del 1773, quando i coloni americani buttarono in mare le balle contenenti il tè per protestare contro le tasse imposte dal Governo inglese. Sono la forza nuova della destra americana, tra i leader di riferimento hanno Sarah Palin già candidata alla vicepresidenza nelle elezioni del 2008. Hanno costretto il partito repubblicano a rivedere la piattaforma politica: si sono battuti con forza contro la riforma sanitaria del presidente Barack Obama e hanno avuto un ruolo non secondario nel recente dibattito al Congresso sfociato nell'accordo sul tetto al debito pubblico. Per molti analisti politici tuttavia potrebbero fare la fortuna di Obama: la sfida con un candidato dei Tea Party permetterebbe all'attuale presidente di conquistare l'elettorato moderato, storicamente decisivo per la corsa alla Casa Bianca

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Partiti politici | Meno | Tassa | Barack Obama | Stati Uniti d'America | Sarah Palin | Tea Party |