Parole chiave

Tassazione nominale

Per confrontare il livello di tassazione nominale, per l’Italia si devono considerare l’Ires (senza addizionali) e l’Irap; mentre per lo Stato estero bisogna valutare le imposte sui redditi societari da individuare facendo riferimento, qualora esistente, alla Convenzione contro le doppie imposizioni, tenendo conto anche delle eventuali imposte di natura identica o analoga intervenute in sostituzione di quelle menzionate espressamente nella Convenzione (circolare 35/E/2016 dell’agenzia
delle Entrate).

Ultimo aggiornamento 14 agosto 2017

Ultime notizie su Tassazione nominale

    Sotto esame le controllate operative in Paesi «black»

    I finanzieri potranno anche verificare se il soggetto sotto accertamento abbia un collegamento in un Paese con giurisdizione in cui vi sia una tassazione nominale (anche in ragione della sussistenza di regimi fiscali speciali) o effettiva inferiore a oltre la metà di quella che, invece, sarebbe applicata in Italia.

    La «branch exemption» arriva in dichiarazione

    Questa norma - al netto del refuso che rimanda alle "vecchie" black list soppresse dalla legge di Stabilità 2016 (articolo 1, comma 142, legge 208/2015) - sottopone l'applicabilità dell'opzione al test del livello di tassazione nominale (tax rate nominale inferiore al 50% di quello italiano), oppure alla presenza di alcune esimenti (si veda l'articolo pubblicato in basso).

    – di Andrea Marchegian e Luisa Miletta

    Per le imprese tax rate troppo alto Ridotte le misure incentivanti

    Il primo, di più ampia applicazione, costituisce un meritorio strumento di incentivo all'imprenditoria, tuttavia inidoneo ex se ad allargare significativamente il gap tra tassazione nominale ed effettiva, anche in considerazione della necessità di spalmarne il beneficio lungo l'intera vita utile dei beni interessati.

    – di Maurizio Leo

    Attività in Svizzera, sanzioni doppie

    il livello di tassazione effettiva scontata nel Paese di residenza della partecipata è superiore al 50 per cento della tassazione nominale italiana; o

    – di Marco Piazza e Alberto Trainotti

    Controllate estere, conta il tax rate

    Più precisamente, il livello di tassazione nominale: la linea di demarcazione sarà rappresentata dalla presenza di un prelievo inferiore al 50% di quello applicabile in Italia.

    Là dove l'aliquota ha una sola cifra

    Lo scorso anno nel pacchetto di soccorso alle sue banche Nicosia ha dovuto ridimensionare il gioiello di famiglia: la tassazione nominale per le imprese al 10%, fino a quel momento il livello più basso della Ue.