Parole chiave

Tasi

Il tributo riguarda i servizi comunali indivisibili: tra questi sono compresi i servizi di polizia locale, protezione civile, viabilità, manutenzione del verde pubblico, tutela dell’ambiente, del territorio, degli immobili comunali, del patrimonio storico, artistico e culturale, pubblica illuminazione, socio-assistenziali, cimiteriali e relativi alla cultura e allo sport. Il tributo viene calcolato sulla base imponibile della rendita catastale di fabbricati, compresa l’abitazione principale, e delle aree edificabili

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Trasporti e viabilità | Rendita catastale |

Ultime notizie su Tasi

    Oltre cento miliardi l'anno. Ecco dove colpisce di più l'evasione fiscale

    Una parte dell'economia italiana è nascosta agli occhi del fisco. Capire quali sono le sue dimensioni non è facile, perché dopo tutto sfugge a quanto possiamo osservare direttamente. Oer capire quanto pesa l'evasione fiscale tocca affidarsi alle stime.  Un ottimo punto di partenza è la relazione compilata dal ministero delle finanze, di cui l'ultima edizione è del 2018, che ha provato a dare delle dimensioni di massima al fenomeno. I numeri del documento - e in effetti tutti quelli che riguardan...

    – Davide Mancino

    730, chi è in credito può pagare altri tributi

    Il quadro I può essere compilato dal contribuente che sceglie di usare l'eventuale credito che risulta dal modello 730/2019 per pagare, tramite compensazione nel modello F24, le imposte non comprese nel modello 730 che possono essere versate con il modello F24 (ad esempio l'Imu e la Tasi). In

    Arriva la nuova Imu, fusione di quella attuale con la Tasi

    L'hanno chiamata nuova Imu. Obiettivo unificare la disciplina dell'Imu e quella della Tasi e combattere la stratificazione normativa che ha portato a una sovrapponibilità delle due imposte.

    – di Nicoletta Cottone

    Cedolare secca, affitti brevi e Imu: cosa cambia con il decreto crescita

    Dalla cedolare secca all'Imu, dagli affitti brevi alle case in comodato, il decreto crescita interviene su diversi punti del fisco immobiliare. Vediamo le principali novità introdotte nel corso della conversione (il Dl 34/2019 approvato con la fiducia dal Senato giovedì 27 giugno).

    – di Cristiano Dell'Oste

    Pace fiscale, ecco come cambia il calendario dei versamenti

    Un restyling con effetti profondi che arriva proprio quando la macchina fiscale è in piena corsa. Il testo del decreto crescita uscito dall'esame delle commissioni Bilancio e Finanze della Camera (e ora atteso al voto dell'Aula prima di passare al Senato) cambia sia i termini di versamento sia

    – di Marco Mobili e Giovanni Parente

    TASI 2019: acconto

    Adempimento: NB: la scadenza è originariamente fissata al 16/6 (nel 2019 una domenica) e slitta al 17/6.Scade oggi il termine per il pagamento dell'acconto, pari al 50% di quanto dovuto; l'acconto TASI dovrà essere versato per gli immobili diversi dall'abitazione principale (seconde case, beni

    – Scadenziario

    TASI 2019: acconto

    Adempimento: NB: la scadenza è originariamente fissata al 16/6 (nel 2019 una domenica) e slitta al 17/6.Scade oggi il termine per il pagamento dell'acconto, pari al 50% di quanto dovuto; l'acconto TASI dovrà essere versato per gli immobili diversi dall'abitazione principale (seconde case, beni

    – Scadenziario

1-10 di 2019 risultati