Parole chiave

Stop and go

È l'intervallo di tempo che deve passare tra la fine di un contratto a termine e la stipula di un nuovo contratto, tra le stesse parti, per l'esecuzione delle stesse mansioni. La riforma del lavoro ha sensibilmente allungato questo intervallo, portandolo da dieci a sessanta giorni se il contratto a termine precedente aveva durata inferiore a sei mesi e da venti a novanta giorni per i contratti di durata superiore a sei mesi

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Contratti di lavoro | Contratto a termine | Riforma |