Parole chiave

Stock Connect

Nel 2014 la Cina ha dato il via allo Stock Connect, un programma di liberalizzazione molto importante, adottato dalle autorità cinesi sul mercato locale e ha collegato le Borse di Shangai e Hong Kong. Il programma è operativo dal novembre 2014 ed è stato seguito, nel 2016, dal collegamento tra le Borse di Shenzen e Hong Kong. Grazie a questo meccanismo, gli investitori internazionali hanno la possibilità di acquistare titoli azionari (di tipo A) quotati sulle Borse cinesi. Lo schema ha permesso di aggirare criteri di investimento fino ad allora molto limitativi, permettendo ai flussi di capitale stranieri di entrare in Cina con un duplice vantaggio: l'incremento della liquidità e del valore delle quotazioni dei titoli.

Ultimo aggiornamento 14 ottobre 2017

Ultime notizie su Stock Connect

    Il renminbi, la moneta cinese, piace più alle banche centrali che agli hedge

    L'ultima Quarterly review della Bis contiene un box molto interessante che ci consente di fare il punto sull'andamento della moneta cinese, osservata speciale da quando Pechino ha deciso di internazionalizzare la sua valuta pur senza delineare un orizzonte chiaro sulla sua definitiva convertibilità. La strategia cinese si è basata su una sorta di doppio forno, articolato sulla base di due monete uguali e diverse il renminbi (RMB) offshore (CNH) contrattato su alcune piazze finanziarie come Hong...

    – Maurizio Sgroi

    Londra quinta colonna cinese alle porte dell'UE? Il ruolo di Milano

    Pubblichiamo un post di Mario Angiolillo, direttore dell'Osservatorio Relazioni EU-UK-USA di The Smart Institute. Esperto di tematiche geopolitiche e di relazioni internazionali, svolge attività di advisory per diverse società con particolare riferimento agli impatti e alle opportunità offerte da Brexit - Nonostante il percorso verso Brexit sia ancora tutto da definire, anche a seguito delle ultime posizioni del neo primo ministro Boris Johnson, Londra continua ad essere al centro delle dinamic...

    – Econopoly

    Hsbc prossima alla quotazione in Cina: è la prima società straniera

    LONDRA - Hsbc, nata come Hong Kong and Shanghai Bank nel 1865, torna alle origini. La maggiore banca europea ha confermato stamani di essere prossima alla quotazione alla Borsa di Shanghai, diventando la prima società straniera a debuttare su un listino cinese.«Stiamo studiando l'intesa per la

    – di Nicol Degli Innocenti

    Lo yuan si posiziona per sbarcare negli Usa

    PECHINO - In casa subisce pressioni fortissime al ribasso, all'estero trova varchi impensabili, tanto che forse gli Usa saranno ben presto alla sua portata. Il renminbi, la moneta di Pechino che resta totalmente non convertibile, potrebbe trovare a breve un hub anche in America, dopo aver espugnato

    – Rita Fatiguso