Parole chiave

Statuto standard

Lo statuto standard è previsto dalla legge per le Srls (società a reponsabilità limitata semplificata). Con parere del ministero della Giustizia è stato ora chiarito che è possibile discostarsi anche in modo significativo dallo schema di statuto standard. La possibilità di introdurre modifiche porta a ritenere che questi interventi non siano più gratuiti dal punto di vista notarile

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Statuto standard | Srls |

Ultime notizie su Statuto standard

    Game over per le startup innovative online. Il Governo legittima i notai

    Approvato dal Consiglio dei Ministri il Decreto Legislativo sulla costituzione online delle srl che affida definitivamente ai notai l'esclusiva per la costituzione digitale. E' quanto si legge chiaramente dall'art.2 del DL che esplica come gli atti costitutivi delle società a responsabilità limitata e delle società a responsabilità limitata semplificata aventi sede in Italia e con capitale versato mediante conferimenti in denaro possono essere accolti dal notaio, per atto pubblico informatico, me...

    – Maurizio Maraglino Misciagna

    Studio " Le nuove Srl" del Notariato

    La completa attuazione della previsione normativa era comunque collegata ad un decreto ministeriale che doveva essere emanato entro sessanta giorni dalla data di entrata in vigore della legge di conversione, che avrebbe "tipizzato lo statuto standard... La norma, secondo tale impostazione, non poteva che essere intesa nel senso che le disposizioni che integrano la disciplina degli aspetti organizzativi della società in aggiunta a quelle contenute nello statuto standard, sono le norme...

    – di Daniela Boggiali e Antonio Ruotolo

    Modificabile lo statuto delle Srls

    Il modello ministeriale di statuto standard della Srl semplificata (Srls) non è un testo vincolante, in quanto contiene solo «clausole minime essenziali». ... Quanto al merito del problema, è noto che il nuovo articolo 2463-bis del Codice civile dispone che l'atto costitutivo della Srls «deve essere redatto per atto pubblico in conformità al modello standard tipizzato con decreto» ministeriale; e che, di conseguenza, è stato emanato il Dm 138/2012, recante appunto detto statuto standard.

    – di Angelo Busani

    Pmi, arriva a fine mese il visto unico ambientale

    A partire dal provvedimento finalizzato alla nascita della Isrl (dove la "i" sta per innovazione): una società semplificata, che potrà adottare uno statuto standard e costituirsi online con una comunicazione direttamente alla Camera di commercio.

    – Davide Colombo

    La road map della produttività

    Il piano prevede innanzitutto la nascita della iSRL, dove «i» sta per innovazione, con uno statuto standard che si può adottare velocemente.

    – Marco Rogari

1-10 di 20 risultati