Parole chiave

Startup

Con il termine startup si intendono le imprese neonate a forte connotazione innovativa o il periodo durante il quale si avvia un'impresa. Dopo la messa a punto di una tecnologia, di un prodotto o di una metodologia da lanciare sul mercato, una startup elabora un business plan sulla cui base muove alla ricerca di investitori. Questi possono essere venture capitalist (investitori che operano tramite fondi apportando capitali detti di rischio) o istituti di credito o angel investor (che investono capitali propri).

Ultimo aggiornamento 25 novembre 2017

Ultime notizie su Startup

    Cdp Venture Capital punta 21 milioni di euro nella space economy italiana

    Il consiglio di amministrazione di CDP Venture Capital, società posseduta al 70% da CDP Equity e al 30% da Invitalia, ha deliberato di investire, attraverso il proprio fondo dei fondi VentureItaly, fino a 21 milioni di euro in Primo Space Fund, il primo fondo italiano focalizzato su investimenti in startup nell'ambito della "Space Economy".

    Cdp Venture Capital: investe fino a 21mln in fondo per startup aerospazio

    L'investimento è in Primo Space Fund, fondo per le startup dellàaerospaziale che ha come obiettivo di raccolta di 80 milioni e investirà in Italia. Cdp Venture Capital sgr (Fondo nazionale per l'innovazione) ha varato un investimento fino a 21 milioni di euro in Primo Space Fund, fondo italiano per le startup nel settore aerospaziale.

    – di Mo.D.

    MyCia, Foorban, High Quality Food, Fipe e Satispay: la consegna di cibo a domicilio diventa sempre più smart

    La Federazione Italiana Pubblici Esercizi ha sviluppato, con il supporto della startup pOsti, Ristoacasa.net, una vetrina digitale a disposizione di tutti gli esercizi (ristoranti, bar, gelaterie, pasticcerie) che vorranno usufruirne per fornire... La startup del food-tech attiva nel segmento dei servizi food alle aziende, ha deciso di riconvertire la sua logistica di ultimo miglio, la sua app e la sua piattaforma tecnologica, per offrire ai milanesi un servizio di spesa express.

    – di Luisanna Benfatto

    Buone notizie: non ci sono più i ventenni di una volta

    I ragazzi di oggi non approfondiscono! Forse. Eppure sanno creare nuovi immaginari artistici e letterari che si adattano benissimo alla complessa rete della contemporaneità: abituati a viaggiare rapidamente su molte superfici, selezionano, scartano e assemblano contenuti di ambiti molto diversi con istinto sicuro e risultati sorprendenti

    – di Federica Manzon

    La startup che vuole creare aste digitali per i fiori, con buona pace dell'Olanda

    Ebbene la startup italiana Bloovery punta ad abbattere le frontiere, digitalizzando il mercato dei fiori, dove sino a oggi tutte le aste sono fisiche e passano necessariamente dall'Olanda. La startup non metterà certo in crisi il predominante mercato dei fiori dell'Olanda ma potrebbe cambiare molte logiche di una filiera antica e poco conosciuta fuori dal mondo degli addetti ai lavori .

    – di Alessia Maccaferri

    Donazioni agli ospedali in crescita: in Lombardia raccolti 62,8 milioni

    La startup innovativa Italia non profit ha messo a punto una piattaforma per dare evidenza (anche in inglese) alle raccolte fondi promosse dagli ospedali: «Le emergenze mobilitano nuovi donatori rispetto a quelli abituali», nota il Ceo della società Giulia Frangione.

    – di Michela Finizio e Valentina Melis

    Imprese italiane che spingono, nonostante

    Ma i prezzi delle startup italiane sono restati relativamente bassi tanto che il capitale che attiravano è cresciuto negli ultimi tre anni in maniera sostanziale, arrivando a superare i 700 milioni nel 2019: niente di paragonabile al capitale attirato dai sistemi di startup francese e tedesco, ma pur sempre molto per un paese in cronica scarsità di finanziamenti per l'innovazione.

    – Luca De Biase

1-10 di 8165 risultati