Parole chiave

Spread

Il termine (in italiano tradotto letteralmente significa “differenziale”) indica la differenza tra due rendimenti di asset. Dal 2011 è molto usato con riferimento ai tassi dei titoli di Stato. In particolare quelli del BTp decennale e del Bund (sempre decennale). Qui è la differenza tra il tasso d’interesse pagato dai titoli di Stato italiani (i BTp) e quelli tedeschi (i Bund, l’investimento sicuro per eccellenza). Più il titolo di Stato italiano viene percepito dagli investitori rischioso, più è costretto ad offrire tassi d’interesse elevati per attrarre acquirenti. Di conseguenza lo spread con i Bund, in termini di punti base, si amplia.

Ultimo aggiornamento 23 febbraio 2018

Ultime notizie su Spread

    Euro: cos'è successo all'Italia nei primi 20 anni di moneta unica, in 10 grafici

    La sostanza, però, cambia poco: le forze populiste restano decisamente euroscettiche e in Italia, tra l'ansia per lo spread e la brama per maggiori spese pubbliche, la vis polemica resta in ogni caso forte. ... Prima della Grande recessione, l'Italia ha anche goduto di uno spread con i Bund decennali vicinissimo allo zero, salvo poi assistere a una sua impennata con la crisi.

    – di Riccardo Sorrentino

    Rischio Italia, ecco quanto viene prezzato sul mercato dei derivati

    Lo spread tra Bund e BTp è notoriamente il termometro più utilizzato per misurare il rischio Paese. ... Prima che lo spread si impennasse a seguito della pubblicazione della prima bozza di contratto di governo (quella in cui si parlava di Italexit) il prezzo dei cds a 5 anni sul debito italiano viaggiava sotto la soglia dei 100 punti base. ... La cifra sarebbe più che raddoppiata nel giro di pochi giorni in coincidenza con le fibrillazioni sullo spread che hanno fatto schizzare il prezzo dei cds a...

    – di Andrea Franceschi

    Ecco le 16 priorità di Confindustria

    Occorre un piano di medio termine «con cui gestire un aggiustamento dei conti e venire premiati dai mercati, abbasseremo le spread e rilanceremo la crescita».

    – di Nicoletta Picchio

    80 euro, Tria: «Tecnicamente errati, verranno riassorbiti»

    Come sospettava la Lega, critica anche sulla reale urgenza del provvedimento, c'è un problema di copertura per il Decreto "Famiglia" sponsorizzato dal vicepremier Luigi Di Maio. A dirlo è il ministro dell'Economia, Giovanni Tria che in una intervista ad "Agorà" (Rai 3) ha spiegato che le risorse

1-10 di 13202 risultati