Parole chiave

Split payment

È il meccanismo della scissione dei pagamenti per la Pa. Le fatture emesse nei confronti delle amministrazioni pubbliche, società controllate dalla presidenza del Consiglio, ministeri, Regioni, Province, Comuni, dalle metropolitane e unioni dei Comuni e dalle società quotate, non comportano la liquidazione della stessa a carico del fornitore emittente, ma l’imposta dovrà essere versata da parte del cessionario/committente.

Ultimo aggiornamento 09 gennaio 2018

Ultime notizie su Split payment

    L'evasione Iva sulle gomme continua Dal 2021 stretta sulle vendite online

    Nelle vendite online di pneumatici c'è ancora un alto tasso di evasione Iva. Lo si intuisce da certe pubblicità che accennano a vendite in regime di esenzione e lo confermano le associazioni di categoria. Non sono state risolutive le modifiche legislative del 2012. Un'altra stretta arriverà nel

    – di Anna Abagnale e Benedetto Santacroce

    Riferimento normativo obbligatorio

    Nelle fatture elettroniche senza Iva l'indicazione della natura dell'operazione non esonera dall'inserimento della specifica norma comunitaria o nazionale di riferimento (nell'elemento "RiferimentoNormativo"), in quanto questa informazione, oltre ad essere indispensabile al cessionario/committente

    – di Luca De Stefani

    Split payment

    Adempimento: Termine per il versamento dell'IVA derivante dallo split payment da parte delle Pubbliche Amministrazioni secondo le modalità e con i codici definiti dal DM 23/1/2015 Soggetti: Responsabile del servizio finanziario Normativa di riferimento: L. 190/2014, art. 1, co. 629 - 633D.M.

    – Scadenziario

    Split Payment - Versamento

    Adempimento: Termine per il versamento dell'Iva dovuta dalle pubbliche amministrazioni a seguito della "scissione dei pagamenti" Soggetti: Sono tenuti all'adempimento Enti ed organismi pubblici e le Amministrazioni centrali dello Stato Modalità: Modello F24 EP con modalità telematiche Normativa di

    – Scadenziario

    Confindustria: «No alla tassa occulta degli obblighi fiscali: 238 ore/anno»

    «Un'impresa-tipo italiana per assolvere correttamente gli obblighi fiscali necessita di circa 30 giornate lavorative, pari a 238 ore». Lo ha denunciato, parlando di «tassazione occulta», il presidente del gruppo tecnico fisco di Confindustria, Carlo Bonomi, nel corso dell'audizione sul Ddl

    – di Nicoletta Cottone

    Tributaristi: il contraddittorio preventivo deve essere sempre previsto

    Continuano le audizioni che la Commissione finanze della Camera sta facendo sulla proposta di legge 1074 "Disposizioni per la semplificazione fiscale, il sostegno delle attività economiche e delle famiglie e il contrasto dell'evasione fiscale". Oggi sono stati ascoltati i tributaristi (Anti, Int e

    – di Federica Micardi

    Split Payment - Versamento

    Adempimento: Termine per il versamento dell'IVA dovuta dalle pubbliche amministrazioni a seguito della "scissione dei pagamenti" Soggetti: Sono tenuti all'adempimento Enti ed organismi pubblici e le Amministrazioni centrali dello Stato Modalità: Modello F24 EP con modalità telematiche Normativa di

    – Scadenziario

    Split Payment - Versamento

    Adempimento: Termine per il versamento dell'IVA dovuta dalle pubbliche amministrazioni a seguito della "scissione dei pagamenti" Soggetti: Sono tenuti all'adempimento Enti ed organismi pubblici e le Amministrazioni centrali dello Stato Modalità: Modello F24 EP con modalità telematiche Normativa di

    – Scadenziario

    Split Payment - Versamento

    Adempimento: Termine per il versamento dell'IVA dovuta dalle pubbliche amministrazioni a seguito della "scissione dei pagamenti" Soggetti: Sono tenuti all'adempimento Enti ed organismi pubblici e le Amministrazioni centrali dello Stato Modalità: Modello F24 EP con modalità telematiche Normativa di

    – Scadenziario

1-10 di 439 risultati