Parole chiave

Sofisticazione

Per arginare il potere crescente delle cosche e garantire la sicurezza degli alimenti, il procuratore nazionale Antimafia, Piero Grasso, propone di inserire la sofisticazione, che oggi ha tempi di prescrizione cortissimi, tra i reati di mafia. «In questo modo - spiega - possiamo utilizzare i metodi di indagine tipici dei reati di mafia, come le intercettazioni o l'uso degli agenti sotto copertura. Al giorno d'oggi, infatti, se troviamo una bolla falsificata o che non corrisponde al prodotto trasportato, possiamo solamente arrestare gli autisti del camion ma non riusciamo ad arrivare alle teste dell'organizzazione».

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Piero Grasso |