Parole chiave

Sofferenze nette e lorde

Le sofferenze, secondo le indicazioni di Banca d'Italia, sono indivuduate come quei crediti al valore nominale nei confronti di soggetti in stato d'insolvenza (anche non accertato giudizialmente) o in situazioni sostanzialmente equiparabili. Questo tipo di sofferenze, per prassi sui mercati sono definite lorde, al fine di distinguerle da quelle nette. Cioč, le sofferenze al netto dell'ammontare complessivo delle perdite di valore.

Ultimo aggiornamento 25 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Sofferenza | Banca d'Italia |