Parole chiave

Sifi

La sigla Sifi è acronimo di Systemically important financial institutions e indica le banche di «interesse sistemico», quelle che, dal crack Lehman Brothers in poi sono considerate "too big to fail", troppo grandi per fallire. Si tratta di banche o istituzioni finanziarie che, date le dimensioni extra-large, fallendo provocherebbero un effetto a catena devastante per l'intero sistema economico e finanziario globale o di un Paese. Proprio per questa rilevanza sistemica, il Comitato di Basilea ha previsto che dovranno possedere un capitale addizionale - tra l'1 e il 2,5% - oltre a quello rischiesto per tutti gli istituti di credito da Basilea 3 ovvero il 7 per cento. Per evitare il fallimento queste istituzioni finanziarie dovranno avere più forza patrimoniale.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Istituzione finanziaria | Comitato di Basilea |