Parole chiave

Short

In gergo finanziario “andare corto” (o short) significa prendere una posizione ribassista su un titolo. È il contrario di “andare lungo” (long) che significa assumere una posizione rialzista. Per andare short è possibile ricorrere al prestito titoli: un investitore si fa prestare dei titoli da una banca d’affari (pagando un tasso d’interesse), li vende e successivamente li ricompra. Se il prezzo è sceso, l’investitore ha realizzato un guadagno. Altrimenti una perdita.

Ultimo aggiornamento 26 novembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Prezzi e tariffe | Tasso d'interesse |