Parole chiave

Short selling

La vendita allo scoperto, chiamata anche «short selling» in inglese, è un’operazione finanziaria che consiste nella vendita a uno o più soggetti terzi di titoli che al momento del contratto di vendita non sono ancora direttamente posseduti dal venditore. S i definiscono così le operazioni finanziarie attuate con l'intento di ottenere un profitto a seguito di un trend o movimento ribassista delle quotazioni di Borsa, perché le azioni vengono vendute prima di possederle, dunque saranno comprate in seguito, prima di consegnarle, sperando di acquistarle a un prezzo inferiore rispetto a quelle di vendita. La vendita allo scoperto è considerata un'operazione speculativa orientata in un orizzonte temporale di breve periodo.

Ultimo aggiornamento 02 febbraio 2018

Ultime notizie su Short selling

    Think,Tally,Talk: GameStop, Reddit e Robihood #spiegatobene

    https://www.youtube.com/watch?v=rApLapVmOgk&t=918s Rotocalco di intrattenimento intelligente. Condotto da data journalist, gamer e pignoli. L'attualità in numeri e idee. In questa puntata ci occupiamo della storia finanziaria dell'anno, almeno di questo inizio d'anno. Abbiamo parlato di short selling, short squeeze, opzioni call e put, piattaforme di trading e commissioni. E poi GameStop, i millennials trading, gli hedge funds e tutto quello che sta accadendo sui mercati finanziari in queste s...

    – Infodata

    Nella savana della finanza è sempre il momento degli spazzini

    Se la finanza è come una savana, gli animali spazzini che ripuliscono questo spazio dai soggetti deboli o malati hanno una loro utilità. Uscendo dalla metafora possiamo chiederci se è socialmente utile o riprovevole puntare imprese gravemente in difficoltà o che truccano i conti per ricavare un profitto. Le due tipologie di prede sono diverse, e diversi i meccanismi finanziari che permettono di lucrare sullla loro distruzione. Cominciamo con le imprese in crisi. Se i fondi di private equity le ...

    – Franco Becchis

    Gamestop, né buoni né cattivi. Ma la democratizzazione è un'altra cosa

    Negli anni sessanta, prima della diffusione di massa del telefono, per fare un contratto bisognava uscire di casa, prendere l'auto o la bici, incontrare la persona: il tutto poteva richiedere ore. Il telefono ha ridotto completamente questi costi di transazione, che oggi con gli smartphone sono uguali a zero. Nella finanza il processo è stato un po' più lento, bisogna aspettare l'arrivo del digitale per vedere i costi di transazione annullarsi: prima ci si recava in banca, si faceva la coda, si ...

    – Franco Becchis

    I social network alla conquista di Wall Street. Le regole vanno aggiornate? 

    Quello che è successo al titolo di Gamestop nelle scorse settimane farà discutere a lungo gli esperti del settore. Prendendo alla sprovvista i colossi della finanza mondiale, il caso Gamestop lascia molti interrogativi sul potere di influenzare i mercati. Il titolo GME è volato del +333% alla borsa di New York nel mese di gennaio. Ormai, però, bisogna considerare che l'andamento dei titoli azionari in borsa è regolarmente colpito da bolle speculative. Questo è ciò che è accaduto essenzialmente a...

    – Orizzonti Politici

    Think,Tally,Talk: GameStop, Reddit e Robihood #spiegatobene

    https://www.youtube.com/watch?v=rApLapVmOgk&t=918s Rotocalco di intrattenimento intelligente. Condotto da data journalist, gamer e pignoli. L'attualità in numeri e idee. In questa puntata ci occupiamo della storia finanziaria dell'anno, almeno di questo inizio d'anno. Abbiamo parlato di short selling, short squeeze, opzioni call e put, piattaforme di trading e commissioni. E poi GameStop, i millennials trading, gli hedge funds e tutto quello che sta accadendo sui mercati finanziari in queste s...

    – Luca Tremolada

1-10 di 269 risultati