Parole chiave

Senior bond

Appartiene alla categoria del senior bond o secured debt, il classico bond che impegna l'emittente, in base alla legge e senza alcuna condizione, a ripagare alla scadenza il debito al possessore e che, in caso di fallimento, ha la precedenza rispetto al rimborso degli azionisti e dei creditori di debito unsecured. Per quest'ultimo, il rimborso è invece legato soltanto a una promessa dell'emittente di pagare.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Obbligazioni | Senior bond |

Ultime notizie su Senior bond

    Banche, ecco il maxi-fondo Sga per quattro miliardi di crediti

    Un fondo compartecipato dalle banche in cui convogliare fino a 4 miliardi potenziali di crediti semi-deteriorati di natura immobiliare. Iniziano a prendere forma i contorni dell'iniziativa del veicolo del Tesoro, la Sga, tesa ad alleggerire il fardello di inadempienze probabili delle banche

    – di Luca Davi

    Banche, König apre a Visco: «Sulle crisi regole da migliorare»

    «Vado oltre il detto "riparate il tetto quando c'è il sole". Alle banche oggi dico: riparatelo anche quando piove, perché potrà piovere di più. Il mio compito come regolatore è quello di spingere tutte le banche a fare di più e più velocemente. Siamo contenti dei progressi fatti negli ultimi dieci

    – di Isabella Bufacchi e Luca Davi

    Angeloni (Bce): «Banche italiane oggi più solide, ma l'Europa sia più unita»

    FRANCOFORTE - Il sistema bancario europeo è oggi più solido. Le banche sono più capitalizzate, l'erogazione dei prestiti è aumentata, i crediti deteriorati sono stati ridotti enormemente soprattutto dalle banche italiane. Rimangono criticità specifiche, che vanno affrontate con decisione. La

    – dalla corrispondente Isabella Bufacchi

    Cartolarizzare i titoli di Stato europei si può. Ecco come partire

    FRANCOFORTE - Cartolarizzare i titoli di Stato europei, reimpacchettarli in asset-backed securities per offrire al mercato una gamma più vasta di titoli con rischio sovrano europeo, non solo si può fare ma va fatto perché questo nuovo strumento finanziario va nella direzione di una rafforzata

    – di Isabella Bufacchi

    Le banche si preparano ai «senior non-preferred»

    La novità per il mercato delle obbligazioni finanziarie saranno i bond senior non-preferred, una nuova asset class, prevista dalla legge finanziaria che il mercato aspetta da tempo, già utilizzati in Francia e Spagna. E' uno strumento di debito che, nella scala gerarchica degli asset soggetti a

    – di Mara Monti

    Da Moody's una doccia fredda sulle banche italiane, pesano Npl e crescita modesta

    E' proprio una doccia fredda quella di Moody's sulle banche italiane: l'outlook, che è la prospettiva su un arco temporale di 12-18 mesi, resta negativo nonostante lo stock delle sofferenze abbia avviato un trend positivo di riduzione, come ricorda il ministro Padoan citando un -25% da inizio anno,

    – di Isabella Bufacchi

    Turner: core Tier 1 al 20% e niente bail-in

    Il core Tier 1 al 20%: è questo il capital ratio ideale per rafforzare una banca patrimonialmente e per evitare allo stesso tempo di soffocarla con un eccesso di balzelli normativi, una regolamentazione troppo complessa e una compliance di conseguenza molto costosa. Ma dopo la Grande Crisi

1-10 di 78 risultati