Parole chiave

Riporto in avanti

È la procedura con cui la perdita d'impresa realizzata in un periodo d'imposta viene utilizzata per diminuire il reddito dei periodi successivi. Il riporto delle perdite è una deroga al principio dell'autonomia dei singoli periodi di imposta e assicura che si pervenga alla tassazione di un reddito che si identifichi, almeno in via tendenziale, nella differenza tra componenti positivi e negativi relativi all'intera attività d'impresa.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Agevolazioni fiscali | Periodi successivi |

Ultime notizie su Riporto in avanti

    Perdite e «cassa»: lo spunto dell'Ires

    Riporto in avanti delle perdite delle imprese in contabilità semplificata e abolizione degli obblighi informativi in dichiarazione da parte dei contribuenti in regime forfettario. Sono due delle principali semplificazioni "pronto uso", tra le tante possibili, che potrebbero riguardare i regimi

    – di Gianfranco Ferranti

    Su brevetti e marchi servono sconti più chiari

    Il cantiere del patent box è in piena attività e, oltre alla prima circolare dell'agenzia delle Entrate attesa a breve, si parla di possibili emendamenti. E' urgente intervenire per garantire che l'accesso al regime sia concretamente fattibile.Continua pagina 17

    – Stefano Simontacchi

    Aumentano gli sgravi per le spese di rappresentanza

    Lo schema di decreto legislativo sull'internazionalizzazione stabilisce l'incremento dell'importo deducibile delle spese di rappresentanza, che potrà essere ulteriormente variato con decreto ministeriale, così come quello delle spese relative a beni distribuiti gratuitamente.

    – Gianfranco Ferranti

    Aumentano gli sgravi per le spese di rappresentanza

    Lo schema di decreto legislativo sull'internazionalizzazione stabilisce l'incremento dell'importo deducibile delle spese di rappresentanza, che potrà essere ulteriormente variato con decreto ministeriale, così come quello delle spese relative a beni distribuiti gratuitamente.

    – Gianfranco Ferranti

    Da chiarire la scelta tra riporto e credito

    Col Dl 91/14 (articolo 19), il Governo è intervenuto sul meccanismo premiale dell'Ace, per renderlo più interessante nelle situazioni di incapienza del reddito

    – di Roberto Lugano

    Spese per l'innovazione deducibili al 150% del costo

    Da metà degli anni 80 i Paesi maggiormente industrializzati (Stati Uniti, Canada e Francia per primi) hanno iniziato a mettere in campo politiche finalizzate a

    – di Alessandro Lualdi e Ranieri Villa

1-10 di 17 risultati