Parole chiave

Rifiuti speciali

Sono i rifiuti generati dalle attività diverse da quelle domestiche. La definizione di legge è contenuta nel Dlgs 152/2006, articolo 184, comma 3. Tra i rifiuti speciali rientrano: i rifiuti da attività agricole e agro-industriali; i rifiuti da attività di demolizione e costruzione e i rifiuti pericolosi che derivano dalle attività di scavo; i rifiuti da lavorazioni industriali, artigianali, da attività commerciali, da attività di servizio, da attività sanitarie; gli scarti da attività di recupero o smaltimento di rifiuti, i fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione di acque reflue e da abbattimento fumi

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Rifiuti |