Parole chiave

Richiesta di chiarimenti

Qualora vi siano gli estremi per contestare l'elusività di una delle operazioni elencate dall'articolo 37-bis del Dpr 600/1973, il fisco deve, a pena di nullità, inviare al contribuente una richiesta di chiarimenti, in cui vanno indicati i motivi per cui si reputa sussistente un caso di elusione. L'ufficio deve tenere conto della risposta fornita dal contribuente (da inviare per iscritto entro 60 giorni) nell'eventuale accertamento, che deve essere motivato in relazione alle giustificazioni fornite.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Contribuente |