Parole chiave

Regime opzionale

L'ingresso nel regime di Iva per cassa (esteso dall'articolo 32-bis del Dl 83/2012 alle attività con volume d'affari fino a 2 milioni di euro) è subordinato all'esercizio di una scelta da parte dei contribuenti interessati. L'opzione si desume dal comportamento concludente (il modo più immediato è l'apposizione della dicitura «Iva per cassa» sulle fatture) ma deve essere poi ribadita nella dichiarazione annuale Iva. Chi ha scelto di entrare nel nuovo regime già a partire dal 1° dicembre 2012 deve quindi confermare questa "volontà" all'interno del modello 2013 relativo all'imposta sul valore aggiunto.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Iva |