Parole chiave

Redditi diversi

La categoria dei redditi diversi è residuale rispetto alle altre indicate dal Tuir (redditi di impresa, di lavoro, di capitale e fondiari). Si tratta di una categoria di redditi disciplinata dagli articoli da 67 a 71 del Tuir e in essa sono ricomprese alcune operazioni esercitate al di fuori di un'attività continuativa. Si tratta principalmente di plusvalenze (l'articolo 67 ne fornisce un lungo elenco), ma vi rientrano anche le vincite alle lotterie e i proventi di reato.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Redditi diversi |

Ultime notizie su Redditi diversi

    Decisivo ridurre il prelievo sui ceti medi

    Le commissioni Finanze e Tesoro del Senato e Finanze della Camera, presiedute dai colleghi Dalfonso e Marattin, hanno avviato, a gennaio di quest'anno, un'indagine conoscitiva sulla riforma dell'Irpef anche in vista del confronto tra le forze politiche e con il governo.

    – di Gianni Pittella

    Un Fisco più equo sul risparmio tricolore

    Un sistema di tassazione che colpisce anche in misura iniqua e irrazionale i redditi di natura finanziaria, con un regime fiscale unico al mondo che distingue "tra redditi diversi" e "redditi di capitale" e non permette di... L'incomunicabilità fra "redditi di capitale" (proventi periodici dell'investimento, come interessi e dividendi, ma anche le plusvalenze generate con i fondi comuni ed Etf) e "redditi diversi" (plusvalenze derivanti da...

    – di Gianfranco Ursino

    Flat tax sul fatturato ed altre amenità. E una tassa sul macinato 2.0?

    L'autore del post è Stefano Capaccioli, dottore commercialista, fondatore di Coinlex, società di consulenza e network di professionisti sulle criptovalute e soluzioni blockchain, nonché presidente di Assob.it - Per anni abbiamo ascoltato la novella di abbassare le tasse, che in Italia sono troppo alte e che è necessario semplificare il sistema tributario. La stanca novella si scontra con le realtà di un fisco falso amico, traditore, mentitore e fedifrago. Il principio di capacità contributiva...

    – Econopoly

    Capital gain - versamento imposta sostitutiva

    Adempimento: Termine ultimo per il versamento dell'imposta sostitutiva derivante dall'opzione per utilizzare, nel calcolo delle plusvalenze, in luogo del costo o valore di acquisto, o del valore determinato ai sensi dell'art. 14, commi 6 e seguenti, del D.Lgs. n. 461/1997, il valore dei titoli,

    – Scadenziario

1-10 di 1045 risultati