Parole chiave

Rating

La valutazione

Il rating è un giudizio che viene espresso da un soggetto esterno e indipendente, l'agenzia di rating, sulle capacità di una società di pagare o meno i propri debiti. L'agenzia di rating valuta la solvibilità di un soggetto emittente di obbligazioni (può trattarsi di uno Stato sovrano, di un'istituzione internazionale oppure di una società)

Ultimo aggiornamento 20 ottobre 2018

Ultime notizie su Rating

    Effetto Bce, tassi sotto zero per un terzo dei bond emergenti in euro

    Il fenomeno dei tassi negativi ha riguardato anche i bond ad alto rating (investment grade) acquistati anch'essi dalla Bce nell'ambito del Qe e oggi i corporate bond denominati in euro trattano mediamente a tassi negativi fino ai tre... Il caso tipico è quello della Polonia (rating A) che ha fatto diverse emissioni in euro che oggi sui mercati secondari quotano a rendimenti negativi. ... Anche in questo caso si tratta di emittenti che hanno un rating relativamente alto.

    – di Andrea Franceschi e Isabella Bufacchi

    Venti di recessione Usa: Trump cala nei sondaggi. La Cina toglie alcuni dazi

    Un terzo sondaggio sul rating di approvazione dell'operato di Trump nell'economia compilato periodicamente dalla Quinnipiac University rivela lo stesso trend: solo il 46% degli intervistati sostiene l'operato di Trump, con una perdita di due punti percentuali dall'ultimo "poll" di maggio.

    – di Riccardo Barlaam

    L'ecosistema disintegrato - (atto secondo)

    Chi sta al comando degli istituti deve fare i salti mortali per capire allora come poter organizzare la chiusura di filiali che non danno ritorno, gestendo gli esuberi e nello stesso tempo potenziare i canali digitali al fine di preservare i propri clienti, i quali resteranno comunque in allerta, nel caso trovassero un servizio analogo offerto da un altro provider ma che offre un servizio più completo e magari economicamente vantaggioso. Sappiamo tutti che ormai l'accesso all'Home Banking è div...

    – Alberto Prior

    Banche più solide, bond più a rischio. Quanto pesa l'Europa delle «regole»?

    Uno studio Moody's contrappone i progressi registrati dai rating di base dei principali istituti di credito dell'area euro con la riduzione media del merito di credito delle loro emissioni e sottolinea il ruolo dell'introduzione... A evidenziarlo è uno studio di Moody's Investors Service, che passa i rassegna i cambiamenti di rating per le 40 principali banche del Continente (fra le quali anche le italiane Banco Bpm, Cdp, Intesa Sanpaolo e UniCredit) e per le...

    – di Maximilian Cellino

    Al via i minibond per le Pmi della Campania

    Il basket bond è composto da un taglio medio dei minibond, di durata massima entro gli 8 anni, non superiore ai 3 milioni di euro, con media ponderata dei rating non inferiore ad area BB. ... La manifestazione di interesse può essere presentata da piccole e medie imprese, con sede operativa nella Regione Campania, che possono avvalersi di un rating valido rilasciato da una Agenzia Ecai, almeno pari a BB- sulla scala Standard & Poor's (od equivalente). ...di un valido rating BB-, a...

    – di Daniela Russo

    Sostenibilità, le Pmi italiane devono comunicare di più

    Il ruolo delle agenzie di rating Esg e gli standard delle large cap ... Allo stesso tempo le agenzie di rating devono tarare gli standard Esg sulle caratteristiche delle Pmi italiane. ... Dallo studio sono emerse una serie di criticità nel processo di valutazione Esg (ambiente, sociale e governance) per le Pmi: dalla difficoltà di interazione con le agenzie di rating, i cui giudizi vengono spesso percepiti dalle aziende come non coerenti con quanto fatto in termini di sostenibilità; alle...

    – di Vitaliano D'Angerio

    Banche, in dieci anni tagliate 11.500 filiali. Ma JP Morgan le apre

    Lo spirito del pensiero unico che domina il mercato bancario è ben riassunto dall'ultimo rapporto (3 settembre) dell'agenzia di rating Fitch sugli istituti europei: «La media del cost/income per le 20 maggiori banche europee era del 66% nella prima metà del 2019, ci aspettiamo una accelerazione nel taglio dei costi attraverso la chiusura di sportelli e la riduzione del personale».

    – di Alessandro Graziani

1-10 di 10226 risultati