Parole chiave

Rapporto sulla stabilità

È la principale pubblicazione di analisi del settore finanziario italiano elaborata dalla Banca d'Italia. Fornisce informazioni sulle condizioni del sistema finanziario - inquadrandole nel contesto macroeconomico e finanziario mondiale - e sui principali fattori di rischio di origine interna e internazionale, valutandone il possibile impatto. Tematiche di particolare interesse vengono trattate in brevi riquadri, evidenziati, all'interno del testo. A partire dal 2012, il Rapporto sulla stabilità finanziaria della Banca d'Italia ha assunto una cadenza semestrale.

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Banca d'Italia |

Ultime notizie su Rapporto sulla stabilità

    Padoan: la crescita sta accelerando ma la strada è ancora lunga

    «La crescita in Italia sta accelerando, ma a un ritmo più lento che in altri Paesi dell'eurozona. Bisogna continuare ad alimentare la ripresa per scongiurare un'altra recessione in futuro». Dice così il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan parlando alla Italy corporate governance conference

    – di Nicola Barone

    Dalla Bce un aiutino da due miliardi per le banche italiane

    Qualche giorno fa mi è capitato sotto gli occhi un articolo di Fabio Pavesi sul Sole 24 Ore che, citando uno studio di Prometeia, stimava in 3,8 miliardi i profitti aggregati del sistema bancario italiano, notando come così si inverta un quadriennio di risultati negativi per il settore, gravato da ingenti rettifiche sui crediti deteriorati. Nel seguito veniva inoltre riportata la stima del Cer, Centro europa ricerche, che vede gli utili aggregati fermarsi a due miliardi. Differenze di vedute a ...

    – Maurizio Sgroi