Ultime notizie:

Quantitative Easing

    Bce: tassi bassi più a lungo, invariati gli acquisti di titoli

    La banca centrale manterrà il costo ufficiale del credito ai livelli attuali o più bassi fino a quando non sarà evidente che l'inflazione raggiungerà il 2%, per rimanerci, prima della fine dell'«orizzonte temporale delle proiezioni».

    – di Riccardo Sorrentino

    Bce, obiettivo «simmetrico» del 2% per l'inflazione

    La Banca centrale europea ritiene che gli scostamenti verso l'alto e verso il basso sono egualmente indesiderabili, e avverte: in futuro saranno tollerati tassi di inflazione temporaneamente più elevate del target

    – di Riccardo Sorrentino

    Borse ai massimi e rendimenti ai minimi: cosa è bene fare adesso

    Post di Costantino Forgione, consulente finanziario - Le misure straordinarie prese dalle banche centrali di tutto il mondo per fronteggiare la crisi Covid hanno influito fortemente sull'andamento dei mercati finanziari, che hanno raggiunto valori estremi. I rendimenti obbligazionari sono ai minimi storici: attualmente circa un quarto delle obbligazioni mondiali offre rendimenti negativi, il 60% rende meno dell'1% e l'80% rende meno del 2%. Andamento dei rendimenti dei mercati obbligazionari...

    – Econopoly

    Col Recovery cresce l'ottimismo su Piazza Affari, non spaventa l'inflazione Usa

    Il 70% degli operatori punta su nuovi guadagni dei listini milanesi nei prossimi mesi grazie anche ai fondi europei e al progresso della campagna di vaccinazione. Sul fronte dei cambi si punta sulla stabilità del cross euro/dollaro mentre si registra qualche tensione sullo spread. Non preoccupa infine l'aumento dei prezzi negli Stati Uniti.

    – di Corrado Poggi

    Cresce ottimismo su outlook Piazza Affari con il Recovery, non spaventa l'inflazione Usa

    Il 70% degli operatori punta su nuovi guadagni dei listini milanesi nei prossimi mesi grazie anche ai fondi europei e al progresso della campagna di vaccinazione. Sul fronte dei cambi si punta sulla stabilità del cross euro/dollaro mentre si registra qualche tensione sullo spread. Non preoccupa infine l'aumento dei prezzi negli Stati Uniti.

    – di Corrado Poggi

1-10 di 4325 risultati