Parole chiave

Qe

Il Qe o quantitative easing, che significa alleggerimento o allentamento quantitativo, è uno strumento non convenzionale di politica monetaria attraverso il quale una banca centrale aumenta la base monetaria - banconote più depositi alla banca centrale - e, per questa via, l'offerta di moneta, attraverso l'acquisto di prodotti finanziari sul mercato secondario come titoli di Stato, Abs, covered bond, obbligazioni societarie e altro.

Ultimo aggiornamento 09 febbraio 2018

Ultime notizie su Qe

    Borse: focus sulla risposta Ue alla manovra italiana

    Gli operatori vogliono scorgervi indizi sulle intenzioni dell’Autorità circa la politica dei tassi di interesse e la fine del Qe, anche se il documento è anteriore alla questione “Italia” e ai segnali di rallentamento del Pil tedesco, che potrebbero condizionare le mosse dei prossimi mesi.

    – di Marzia Redaelli

    Con la fine del Qe effetto boomerang sui corporate bond

    Qualcuno fra gli analisti è arrivato in questi giorni perfino a parlare di «zombificazione», ma anche senza ricorrere a metafore colorite gli effetti provocati sul mercato europeo dei bond dall'ondata di liquidità creata dal piano di riacquisti della Banca centrale europea (Bce)sono innegabili. E

    – di Maximilian Cellino

    Germania, gli esperti economici del governo tagliano le stime di crescita

    C'è dunque il rischio che la normalizzazione della Bce arrivi in ritardo: il processo di ritorno alla normalità va gestito bene per stabilizzare in via permanente l'euro area, è la raccomandazione degli esperti, i quali chiedono più chiarezza nel modo in cui il bilancio della Bce verrà gradualmente ridotto dopo il Qe.

    – di Isabella Bufacchi

    Elezioni Usa e rialzo dei tassi Fed, come difendere gli investimenti

    Infine, la fine del Qe (Quantitative easing) significa soprattutto il ritorno a livelli normali di volatilità e ciò forzerebbe gli investitori a focalizzarsi nuovamente sui fondamentali che negli Usa appaiono meno solidi rispetto a pochi mesi fa. ... Più che la fine del Qe, a preoccupare maggiormente gli investitori è l’escalation del protezionismo.

    – di Marcello Frisone

    La virata delle banche centrali

    Per un decennio, gli investitori di tutto il mondo hanno cavalcato una marea crescente di oltre 20 trilioni di dollari di liquidità extra, pompata nel sistema finanziario globale dalle principali banche centrali per contrastare la più profonda crisi finanziaria dalla Grande Depressione. La cura nel

    – di Marcello Minenna

    Segnali di tregua sul rischio Italia Nell'ultimo mese giù i tassi a breve

    La strada del recupero resta lunga e in salita, ma dopo mesi di vendite a tappeto che hanno fatto impennare i tassi sull'intera curva dei rendimenti italiani, il mercato sembra avere più fiducia sull'Italia di quanta ne abbiano l'Europa e le agenzie di rating. Basti pensare che solo negli ultimi

    – di Alessandro Plateroti

1-10 di 3263 risultati