Parole chiave

Produzione industriale

Ogni mese gli istituti di statistica pubblicano un indice sulla produzione industriale. Questo è un indicatore dell’andamento dell’industria e viene usato per capire come va l’economia. Anche se l’industria è solo una parte dell’economia (i cosiddetti servizi ne costituiscono ormai la parte preponderante) ne rappresenta ancora la spia più sensibile. E la produzione è destinata, naturalmente, sia al consumo interno sia alle esportazioni

Ultimo aggiornamento 13 giugno 2017

Ultime notizie su Produzione industriale

    «Per ora è solo una misura difensiva»

    Hanno ridotto la quota di produzione industriale e si trovano in una condizione che possiamo definire di economia di sopravvivenza.

    – di Nino Amadore

    Industria, rimbalzo dei ricavi a luglio

    Anche i dati di luglio per fatturato e commesse, così come accaduto per produzione industriale ed export, tratteggiano un quadro in deciso miglioramento, con la manifattura progressivamente impegnata a ricucire il gap creato dall'emergenza Covid.

    – di Luca Orlando

    La Cina riparte, dai consumi alla produzione industriale

    Un altro dato che rivela l'inequivocabile ripresa cinese è quello della produzione industriale che ad agosto continua a crescere più delle attese. Secondo i dati diffusi oggi 15 settembre, la produzione industriale è aumentata ad agosto dell'1,02% e del 5,6% su anno, un dato superiore alle previsioni che prevedevano un 5,2 per cento.

    Segnali di ripresa Usa e Cina spingono le Borse. Il Ftse Mib riaggancia 20mila punti

    I dati cinesi sulle vendite al dettaglio e la produzione industriale, uniti a quelli sulla manifattura Usa, danno fiducia agli investitori nella ripresa economica e alimentano gli acquisti sul mercato azionario, mentre il dollaro recupera sulla... La ripresa dei consumi in Cina e il dato positivo sulla produzione industriale hanno appannato le preoccupazioni per un calo della domanda di greggio e favoriscono il ritorno degli acquisti.

    – di Enrico Miele e Andrea Fontana

    Conti pubblici, Gualtieri: il patto di stabilità torni solo quando il Pil sarà ai livelli pre-Covid

    All'Eurogruppo «molti colleghi hanno sottolineato che i dati dell'Italia sono migliori di quanto ci si aspettasse, l'Italia è tra quelli che sta avendo un rimbalzo che si sente», ha detto il ministro, che qualche giorno fa, dopo i dati incoraggianti della produzione industriale, aveva dato per "probabile" un incremento del Pil del terzo trimestre "a due cifre".

    – di M.Se.

    In luglio il rimbalzo italiano batte quelli di Francia e Germania. Resta l'incognita sull'intero anno

    Nel settimo mese dell'anno la produzione industriale italiana è aumentata di nuovo bruscamente, dopo il rimbalzo iniziale di maggio, con il 7,4% mese su mese e -8,0% anno su anno. ... Il dibattito resta apertissimo dopo il dato Istat di ieri sulla produzione industriale di luglio. ... Come ha fatto notare Lorenzo Codogno, di LC Macro Adviser, «da gennaio ad aprile, la produzione industriale ha perso 43,2 punti e da maggio a luglio ha già recuperato l'85% della contrazione, con il livello che ora è...

    – di Davide Colombo

    L'industria risale dal baratro: +7,4% a luglio

    La produzione industriale di luglio avanza di altri 7,4 punti rispetto al mese precedente, proseguendo il trend di recupero avviato a maggio, progresso analogo a quello realizzato il mese precedente. ... Il dato di luglio migliora le medie 2020, che tuttavia restano ancora pesantemente in rosso, con la produzione industriale che nei primi sette mesi dell'anno è ancora in deficit di quasi 17 punti rispetto al 2019, media penalizzata soprattutto dai beni di consumo durevole (auto in primis) e...

    – di Luca Orlando

    Milano Unica, al via la prima fiera fisica post lockdown. Il Covid-19 affossa produzione ed export

    Tra gennaio e maggio le esportazioni di tessuti sono calate del -34,4% e la produzione industriale della tessitura non si è ripresa nemmeno a giugno ... Se l'anno si era aperto all'insegna dei migliori auspici, dal Covid-19 è arrivata una sonora batosta: nei primi sei mesi del 2020, secondo le rilevazioni Istat, la produzione industriale della tessitura ortogonale (trama-ordito) ha registrato un -25,1%,mentre quella a maglia ha fatto segnare un -31,7%.

    – di Marta Casadei

1-10 di 3941 risultati