Parole chiave

Procedure di allerta

Le procedure di allerta sono uno strumento che ha l’obiettivo di far emergere, prima di ogni intervento dell’autorità giudiziaria, le difficoltà dell’impresa. La competenza a gestire tali procedure viene attribuita dal progetto di riforma a organismi non giudiziali. Riconoscere per tempo la sussistenza di una situazione di crisi o insolvenza è la prima condizione per poter attivare tentativi di soluzione

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Giustizia | Autorità giudiziaria |

Ultime notizie su Procedure di allerta

    Crisi d'azienda: arriva la Composizione Negoziata. Facciamo chiarezza

    Come previsto e come abbiamo commentato in questo spazio alcune settimane fa, il Governo ha messo mano al "cantiere" del nuovo Codice della Crisi e dell'Insolvenza: il decreto n. 118 del 24 agosto 2021 infatti introduce due rinvii, entrambi attesi, ed un nuovo strumento di gestione della crisi, anche questo annunciato dalle parole di Ilaria Pagni, presidente della Commissione Governativa sulla revisione del nuovo Codice, in un'intervista al Sole 24 Ore che abbiamo commentato nel pezzo ora richia...

    – Leonardo Dorini

    Il Nuovo Codice della Crisi è ancora un cantiere aperto: cosa ci aspetta?

    Anche il nuovo Codice della Crisi e dell'Insolvenza affronta le conseguenze della pandemia e si rifà il trucco ancora prima di essere operativo; la data originaria di entrata in vigore era lo scorso anno e il Covid rese necessario un rinvio al 2021; ma anche quest'anno, la prevista entrata in vigore a settembre slitterà nel 2022; altro elemento da considerare è il recepimento della Direttiva Europea 1023 del 2019, che impone la necessità di un'armonizzazione con quanto disposto dal nuovo Codice ...

    – Leonardo Dorini

    Post Covid e crisi di azienda: che cosa dobbiamo aspettarci?

    Co-autore di questo articolo è Pier Paolo Valentini, consulente in special situations - Sono settimane decisive, queste che ci porteranno all'estate, per comprendere come evolverà la pandemia che ormai da 15 mesi ha pervaso tutti gli aspetti della nostra vita; l'andamento della campagna vaccinale, la prevista e prevedibile flessione del contagio con la stagione calda (già vista lo scorso anno, e che dovrebbe ripetersi), nonché l'intensa attività del Governo e dell'Unione Europea finalizzata a m...

    – Leonardo Dorini

    Confindustria: bene il Dl sostegni ma non affronta l'emergenza liquidità

    La Dg Mariotti:nel decreto sui ristori ci sono "novità positive" rispetto ai precedenti decreti legge (come il superamento dei codici Ateco e l'innalzamento della soglia di accesso da 5 a 10 milioni di fatturato) ma il sistema rimane ancora non "mirato" a sostenere le imprese che hanno subito le maggiori perdite

    Covid, continuità e bilanci: gli strumenti a disposizione delle imprese

    In un recente post, abbiamo indagato il rapporto Banca-impresa in questo particolare frangente dato dalla pandemia, partendo da un'indicazione della vigilanza della BCE che invitava le banche a considerare correttamente le loro posizione di credito verso le imprese senza attendere troppo "per fare emergere" sofferenze. Oggi invece andiamo ad indagare un tema connesso, ma di diverso genere, che però può avere legami piuttosto stretti con il rapporto fra l'impresa ed i suoi finanziatori, in quest...

    – Leonardo Dorini

    Usura, crisi e strumenti concordatari

    Sabato scorso, sul Corriere della Sera, Roberto Saviano è intervenuto sui rapporti fra usura e crisi d'impresa ("L'usura dei clan può divorare le aziende in crisi"). Il suo intervento, corredato da dati e testimonianze, denuncia e descrive molto bene un fenomeno tanto grave quanto attuale, e tanto

    – di Niccolò Nisivoccia

    Il difficile 2021 delle imprese italiane e l'efficacia dei decreti

    Il Covid-19 sta mettendo a dura prova la vita delle persone, delle famiglie e delle imprese di tutto il mondo. Fin dall'inizio della pandemia, i Governi hanno cercato di attuare ogni tipo di misura per salvare vite umane e per cercare di tutelare l'economia. Lo shock pandemico ha colpito un po' tutti. Tuttavia, è inevitabile che anche il modo in cui si arrivati all'evento esogeno abbia avuto il suo peso. Che si parli di Stati, di imprese o di famiglie, si possono sempre distinguere situazioni d...

    – Francesco Bruno

    Banca e impresa, è ancora tregua Covid: cosa succederà dopo?

    Ha collaborato a questo articolo Pier Paolo Valentini, consulente finanziario indipendente in Special Situations In un bell'articolo di Isabella Bufacchi sul Sole 24 Ore del 6 dicembre si legge questo passo con cui la corrispondente da Francoforte del quotidiano parafrasa e "traduce" la missiva inviata da Andrea Enria, capo della Vigilanza BCE, alle Banche dei Paesi membri: "Non aspettate la fine dei sostegni pubblici e delle moratorie per far emergere in bilancio le sofferenze, esorta Enria ri...

    – Leonardo Dorini

1-10 di 39 risultati