Parole chiave

Procedura per deficit eccessivo

In base al Patto di stabilità e crescita, gli Stati dell'Unione monetaria devono avere un rapporto disavanzo/Pil non superiore al 3%. Una volta constatato il disavanzo, Il Consiglio Ue avvia la procedura per deficit eccessivo: lo Stato membro è invitato ad adottare misure correttive. In caso di mancato adempimento, il Consiglio può imporre sanzioni

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Deficit eccessivo | Unione Europea | Stati Membri |

Ultime notizie su Procedura per deficit eccessivo

    Il petrolio frena le Borse europee, Piazza Affari giù con oil e banche

    Battuta d'arresto per le Borse europee che hanno chiuso in rosso la seduta (qui l'andamento degli indici) tra i timori della guerra commerciale sull'asse Washington-Pechino e il brusco calo del petrolio. A farne le spese il FTSE MIB, l'indice peggiore del Vecchio Continente, che ha chiuso in

    – di Paolo Paronetto ed Enrico Miele

    L'Europa strappa un altro rialzo su attese Fed. Milano su con le banche

    Chiusura in rialzo per le Borse europee, incoraggiate anche da Wall Street, nonostante la situazione sul fronte internazionale rimanga fluida con gli Stati Uniti pronti a innalzare nuovi dazi contro la Cina e Pechino che risponde con nuovi stimoli in sostegno all'economia. Intanto gli investitori

    – di Eleonora Micheli

    La Commissione Ue propone la procedura per debito eccessivo contro l'Italia

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - Come previsto, la Commissione europea ha annunciato che una procedura per debito eccessivo ai danni dell'Italia «è giustificata». A questo punto il dossier passa ai governi europei che dovranno dire la loro e chiedere l'apertura formale di un iter mai utilizzato

    – di Beda Romano

    La procedura Ue frena Piazza Affari, dopo il balzo lo spread cala a 271

    Seduta contrastata per le Borse europee con Milano in frenata (-0,36% il FTSE MIB) dopo che la commissione Ue ha definito «giustificata» la procedura contro l'Italia sul debito. Dopo il balzo di ieri, legato anche ai toni concilianti della Fed, i listini hanno dunque archiviato una giornata di

    – di Chiara Di Cristofaro e Cheo Condina

    Pil, Moscovici: rivedremo le stime di crescita per Italia e Ue

    «Tra qualche settimana rivedremo le stime di crescita per l'Italia e la Ue». Lo ha indicato ai giornalisti il commissario Ue agli affari economici Pierre Moscovici prima dell'avvio della riunione Ecofin. La revisione sarà al ribasso ma Moscovici non ha fornito indicazioni sull'entità.

    – di Al.Tr.

    Di Maio e Salvini bocciati, opposizione inesistente: la pagella ai protagonisti 2018

    Più nazional-popolare di Sanremo, più eccitante del Grande fratello, il Grande spettacolo del governo del cambiamento e della sua Legge finanziaria ha tenuto banco per nove mesi, catalizzando l'attenzione di milioni di spettatori in tv, sulla stampa e sui social. Ma non tutte le performance sono

    – di Alessandro Penati

1-10 di 193 risultati