Parole chiave

Principio attivo

Il termine "principio attivo" designa una sostanza che possiede una determinata attività biologica e include tutte le sostanze dotate di effetto terapeutico (farmaci) ma anche soltanto benefico (vitamine, probiotici) oppure tossico (veleni). I principi attivi possono essere sintetici (come avviene per la maggior parte dei farmaci), semisintetici (acido acetilsalicilico) o naturali (alcaloidi ed estratti da piante usate nella medicina tradizionale o in fitoterapia). Tra queste ultime molecole si possono ricordare la morfina, la nicotina, i terpeni (fra cui il carotene), i glicosidi, come la digossina e molti altri.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Sanità |