Parole chiave

Pretesa definitiva

Ai fini impositivi una pretesa si considera definitiva quando il contribuente, su base volontaristica, decide di definire il rapporto di imposta corrispondendo le somme richieste in un atto dell'amministrazione finanziaria, rinunciando così al suo diritto di adire gli organi di giustizia tributaria. La scelta di definire può essere ispirata non solo dal riconoscimento della sua fondatezza, ma anche da altre ragioni, come la volontà di ridurre i costi legali, di evitare le incertezze e le lungaggini del contenzioso, di beneficiare di riduzioni sanzionatorie.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Pretesa |

Ultime notizie su Pretesa definitiva

    Fisco, la riforma deve puntare su semplicità e lealtà reciproca

    Parlare di fisco ancora nel pieno della crisi generata dal Covid evoca sentimenti di ansia e di angoscia, pensando alle difficoltà economiche dei contribuenti gravati anche dal peso delle tasse. E' giusto intervenire d'urgenza per tutte queste situazioni, ma insieme è necessario guardare al fisco

    – di Marco Miccinesi

    Etica e Tecnologie Emergenti. Una conversazione con Gilberto Corbellini e Nicola Gasbarro.

    Pubblichiamo oggi il secondo articolo di una serie realizzata in collaborazione con VRE2020, il Festival che si propone di introdurre nuovi approfondimenti e indagare gli approcci piu? innovativi delle tecnologie immersive in ogni settore umano. Uno dei temi cardine della manifestazione e? "Etica e tecnologie?", poiché sta diventando sempre piu? urgente interrogarsi sulla necessita? di una riflessione ragionata su scelte e modelli che non sempre tengono conto dell'impatto sull'uomo. Una ques...

    – Marco Minghetti

    Una App come Immuni richiede tempo

    Quella di Immuni si presenta come una storia ancora in gran parte da scrivere e di certo non breve. Il nostro presidente del consiglio ha affermato che "prima della diffusione di Immuni su tutto il territorio nazionale è necessario effettuare dei test e questo richiede tempi tecnici che non possono

    – di Alessandro Curioni

    Il gregge prima dell'immunità. Cosa ha cambiato il virus, come ne usciremo

    L'autore di questo post è Luca Bianchetti. Laureato in ingegneria e psicologia, ha un MBA. Ha fatto il consulente direzionale con società multinazionali, si è occupato di molti progetti di trasformazione delle organizzazioni e di ridisegno dei processi. - Con l'esperienza si capisce che quando si sta nel mezzo delle cose spesso non si riesce a coglierle con la chiarezza e la profondità che si può avere dopo. Molte delle situazioni in cui mi sono trovato non mi sembravano così dense di significa...

    – Econopoly

    Ritratto dell'arte (che sarà) contemporanea

    Il web onnipresente e il nuovo volto dei musei, il trionfo delle immagini in movimento e le strategie del mercato. Che cosa ci offriranno i prossimi anni? Scenari creativi, sabotaggi e tentativi di cambiare il mondo

    – di Leonardo Merlini

1-10 di 246 risultati