Parole chiave

Prescrizione

La Corte Ue, con la sentenza Taricco del settembre 2015, ha messo in discussione, aprendo alla disapplicazione da parte del giudice italiano, il meccanismo previsto dal Codice penale, agli articoli 160 e 161: il sistema prevede che per tutta una serie di atti, che vanno dalla sentenza di condanna all'ordinanza che dispone la custodia cautelare, i termini sono sospesi, ma solo nel limite di un quarto della pena massima prevista (almeno nel caso delle frodi comunitarie)

Ultimo aggiornamento 06 dicembre 2017