Parole chiave

Pm10

Con il termine Pm10 si indica un insieme di polveri inquinanti solide e liquide, nocive per l’uomo. Pm è la definizione generale con cui si definisce un mix di particelle solide e liquide (particolato) che si trovano in sospensione nell’aria. Con il termine Pm10 si indica la frazione di particolato con dimensione inferiore o uguale a 10 micrometri. Le dimensioni così ridotte permettono alle polveri di penetrare attraverso le vie aeree

Ultimo aggiornamento 12 dicembre 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Inquinamento | Polveri inquinanti solide |

Ultime notizie su Pm10

    Idee di prodotti e aziende sostenibili, realizzate dagli studenti italiani

    Dal 2017, in Italia si svolge una competition alla quale partecipano studenti in età adolescenziale, chiamati a elaborare idee d'impresa in cui sia centrale l'attenzione all'ambiente. E' B Corp School - Changemaker Competition, percorso PCTO (ex Alternanza Scuola-Lavoro) di formazione su sostenibilità ambientale e impresa B Corp. Si tratta di una attività organizzata da InVento Innovation Lab: la B Corp creata nel 2016 a Milano da Giulia Detomati, ingegnere ambientale, classe 1982. Anche quest...

    – Gabriele Caramellino

    Inquinamento, quanto uccide il monossido di carbonio?

    Copy: Copy: COVID19 e lavoro femminile - Il Sole 24 Ore - Cristina Da Rold Infogram A quanto sembra, il monossido di carbonio (CO) ha inciso e incide in maniera significativa sulla mortalità giornaliera per tutte le cause, anche in concentrazioni ben al di sotto della soglia delle attuali linee guida sulla qualità dell'aria. Lo evidenzia la più vasta indagine epidemiologica internazionale mai condotta sino a oggi sulla mortalità correlata al CO a breve termine, che ha coinvolto 337 città in 18...

    – Infodata

    Un cantautore lungo la via Francigena

    Torno a casa a piedi (DeAgostini, ?16) del cantautore Jack Jaselli è un viaggio per alcuni scontato ma contemporaneamente una scelta coraggiosa, un diario di viaggio di un itinerario filosofico ed ecologico, ri-costitutivo, durato 37 giorni lungo la via Francigena. Dalla Pianura Padana prima zona rossa d'Europa - per coronavirus ora ma storicamente per emissioni di CO2 e pm10 prodotte - lungo il naviglio pavese sino all'abbazia di Chiaravalle, le foreste di Berceto attraverso gli Appennini mont...

    – Mauro Garofalo

    Quanto uccide il monossido di carbonio?

    Copy: Copy: COVID19 e lavoro femminile - Il Sole 24 Ore - Cristina Da Rold Infogram A quanto sembra, il monossido di carbonio (CO) ha inciso e incide in maniera significativa sulla mortalità giornaliera per tutte le cause, anche in concentrazioni ben al di sotto della soglia delle attuali linee guida sulla qualità dell'aria. Lo evidenzia la più vasta indagine epidemiologica internazionale mai condotta sino a oggi sulla mortalità correlata al CO a breve termine, che ha coinvolto 337 città in 18...

    – Cristina Da Rold

    L'azienda che dona 500 alberi alla Valle del Chiampo (e ai dipendenti)

    Si chiama "Le radici del futuro: cinquecento alberi per il territorio" e non a caso l'iniziativa viene presentata oggi 22 aprile, Giornata Mondiale della Terra. Gruppo Mastrotto, conferma il proprio impegno sul fronte della sostenibilità e decide di donare 500 alberi alla Valle del Chiampo: 300 andranno ai propri dipendenti, che potranno ordinarli online, riceverli direttamente a domicilio, piantarli e vederli crescere nei propri giardini, mentre i rimanenti 200 hanno trovato dimora nel Parco...

    – Barbara Ganz

    Arbolia, polmoni verdi per ridurre la CO2. «Facciamo nascere boschi per migliorare gli ecosistemi»

    Quattromila alberi a Lecce sono il risultato del settimo e ultimo accordo con le amministrazioni locali della startup green di Snam e Fondazione Cdp. Che punta a realizzare polmoni verdi in tutta Italia con la mission ambiziosa di «generare dinamiche virtuose di crescita economica e seminare per le future generazioni» come afferma il presidente Mario Vitale a SustainEconomy.24

    – di Alessandra Capozzi

1-10 di 367 risultati