Parole chiave

Pir

I Piani individuali di risparmio (Pir) a lungo termine sono stati disciplinati dalla Legge di bilancio 2017 e costituiscono una forma di risparmio fiscalmente incentivato. Sono contenitori - fondi comuni, polizze Vita, gestioni patrimoniali - volti a canalizzare flussi finanziari verso le Pmi italiane e a sostenere lo sviluppo economico del Paese. Le agevolazioni previste sono relative a un investimento non superiore ai 30mila euro l’anno.

Ultimo aggiornamento 27 febbraio 2018

Ultime notizie su Pir

    Le Pmi soffrono in Borsa, pesa la guerra tariffaria

    Piccolo è bello, ma in Borsa non sembra. Almeno guardano l'andamento dei titoli delle Small & Medium Cap al listino di Milano i cui indici da inizio anno scambiano con performance inferiori rispetto a quello principale. Per aziende che hanno una forte penetrazione sui mercati esteri, la guerra

    – di Mara Monti

    I Pir spingeranno in Borsa 160 aziende nei prossimi 3 anni

    I Pir sono un successo, hanno ampliato la gamma di strumenti a disposizione degli investitori, hanno saputo sfruttare al meglio la propensione al risparmio delle famiglie italiane e sono riusciti a rendere più efficiente il mercato delle Pmi. ... Quello per i Pir è stato un amore a prima vista che ha spinto operatori e Governo a rivedere al rialzo le stime di raccolta subito dopo il loro debutto sul mercato italiano. Tanto per avere un’idea nel 2017 il segmento Pir ha raccolto 10,9...

    – di Isabella Della Valle

    Econopoly a Open Innovation Days per parlare di innovazione e futuro delle imprese

    Torna a Padova dal 25 al 27 ottobre "Open Innovation Days", tre giornate dedicate all'innovazione e ai talenti organizzate dal Sole 24 Ore e dall'Università di Padova. Quest'anno, ospite di Nòva, ci sarà anche un evento targato Econopoly. Parleremo di innovazione e di PMI, in particolare di come finanziare il cambiamento, di come utilizzare gli strumenti finanziari e stimolare gli investimenti privati a favore delle PMI. Alberto Annicchiarico, giornalista del Sole24Ore ed ideatore di Econopoly,...

    – Andrea Arrigo Panato

    Aim Italia, più resistente alla volatilità

    Oltre a tanti family office, compagnie di assicurazione e fondi pensioni guardano ai titoli di Aim Italia soprattutto i fondi Pir compliance rappresentando il 36% dell'universo investibile del mondo Pir. Anzi, da quando sono nati i Pir (gennaio 2017) i fondi hanno decisamente aumentato la loro esposizione al segmento. Secondo l'Osservatorio IRTop, oggi i fondi Pir detengono una quota pari al 25% del segmento di Borsa dedicato alle Pmi ad alta crescita, in aumento rispetto al dato rilevato...

    – di Lucilla Incorvati

1-10 di 411 risultati