Parole chiave

Pignoramento

Segna l'inizio della procedura di espropriazione forzata. Si attua con la notifica al debitore di un apposito avviso di vendita che, nel caso del pignoramento immobiliare, deve essere trascritto nei pubblici registri. Una volta annotato il pignoramento, tutti gli atti di disposizione del bene sono inefficaci nei confronti del creditore. Il pignoramento è il preludio alla vendita all'asta del bene, che nel caso dei beni immobili può avvenire al primo, al secondo o al terzo incanto. Il pignoramento esattoriale, di regola, perde efficacia decorsi 200 giorni senza che sia effettuato il primo incanto.

Ultimo aggiornamento 03 maggio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Pignoramento immobiliare |