Parole chiave

Piattaforma «Giorgio»

La Giulia è basata su una nuova piattaforma chiamata in codice «Giorgio»: si tratta di una trazione posteriore ed integrale e fornirà la base, oltre che per la Giulia, per un’Alfa Romeo di segmento E e per alcune cugine americane come le Dodge Challenger e Charger.

Ultimo aggiornamento 22 luglio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Trazione posteriore |