Parole chiave

Piano per le riforme

Varato il 13 aprile scorso dal Consiglio dei ministri il Programma nazionale di riforma rappresenta una delle tre sezioni in cui si articola il Documento di economia e finanza (Def) previsto dalle nuove regole adottate dall'Ue in materia di coordinamento delle politiche economiche degli Stati membri

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Unione Europea | Consiglio dei Ministri | Stati Membri |

Ultime notizie su Piano per le riforme

    Varoufakis a Cernobbio: «Tsipras forzato a capitolare»

    «Tsipras è stato forzato a capitolare e l'Eurogruppo si è di fatto sempre rifiutato di discutere il nostro piano per le riforme, la crescita e il consolidamento del bilancio». Con queste parole l'ex ministro delle finanze elleniche Yanis Varoufakis ha difeso punto per punto la linea seguita dal

    Tremonti: il federalismo è una specie di diesel

    In arrivo un piano per le riforme Il ministro ha parlato della riforma della governance europea che rende più stringenti le regole per i bilanci pubblici: la Ue, ha detto, ha già fatto molto, ma «adesso il lavoro deve proseguire».

    – di Nicoletta Cottone

    Marcegaglia: ora cantieri aperti e liberalizzazioni

    La presidente di Confindustria ha anche sollecitato il governo a convocare le parti sociali per discutere il piano per le riforme e la competitività che bisognerà presentare un Europa.

    – di Nicoletta Picchio

    • Marcegaglia: ora cantieri aperti e liberalizzazioni

      La presidente di Confindustria ha anche sollecitato il governo a convocare le parti sociali per discutere il piano per le riforme e la competitività che bisognerà presentare un Europa.

      – Nicoletta Picchio

      • Tremonti: «Manovra? Solo manutenzioni»

        Nella conferenza stampa che si è tenuta a conclusione del consiglio dei ministri che ha approvato il Documento di economia e finanza 2011, contenente il Programma di stabilità, analisi e tendenze della finanza pubblica e il Programma nazionale riforma, il premier Silvio Berlusconi ha detto che tutti i ministri erano a conoscenza di quanto contenuto nel Def e nel piano per le riforme.

        – Isabella Bufacchi