Parole chiave

Pensioni rosa

Dal 2012 le lavoratrici del settore pubblico andranno in pensione a 65 anni, come richiesto dall'Ue. Per quelle del settore privato l'età di uscita dal mondo del lavoro è ora fissata a 60 anni ma dal 2014 salirà progressivamente per tagliare il traguardo dei 65 anni nel 2026. L'ipotesi di modifica concordata ieri con la Lega porterebbe ad anticipare al 2012 l'inizio del processo di equiparazione per arrivare a 67 anni nel 2025 sia nel pubblico che nel privato.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Previdenza | Anni | Unione Europea | Lega |