Parole chiave

Pemex

Pemex (Petróleos Mexicanos) è un'azienda petrolifera pubblica messicana. È stata creata nel 1938 a seguito della nazionalizzazione dell'industria petrolifera messicana che era allora nelle mani delle compagnie straniere. Nel 2012 ha avuto ricavi di circa 130 miliardi di dollari ma un utile netto di soli 390 milioni. Nel secondo trimestre 2013 ha accusato una perdita netta di 3,8 miliardi di dollari a causa del ribasso dei prezzi del petrolio e della rivalutazione del peso. La sua produzione è di 2,5 milioni di barili di petrolio al giorno.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Dati di bilancio | Industria petrolifera messicana |

Ultime notizie su Pemex

    Messico, strage dopo il tentato furto di petrolio da un oleodotto

    Strage per il tentato furto di petrolio in un oleodotto. Un tragico episodio che questa volta non è avvenuto in Nigeria o in un altro stato africano, ma in Messico. Almeno 66 persone sono state uccise e 76 ferite venerdì, quando un gasdotto perforato da sospetti ladri di carburante è esploso nel

    Petrolio, Eni si rafforza in Messico insieme a Qatar Petroleum

    Eni raddoppia con Qatar Petroleum e apre all'ingresso dei qatarini anche nell'Area 1 dell'offshore del Messico dopo il Blocco 24. L'accordo, annunciato nella mattinata di domenica 16 dicembre, reca le firme dell'ad del gruppo italiano, Claudio Descalzi, e del ministro per gli Affari energetici

    – di Celestina Dominelli

    Il Papa a «big oil»: «Cerchiamo insieme fonti alternative»

    «C'è bisogno di discutere insieme - industriali, investitori, ricercatori e utenti - riguardo alla transizione e alla ricerca di alternative. La civiltà richiede energia, ma l'uso dell'energia non deve distruggere la civiltà! L'individuazione di un adeguato mix energetico è fondamentale per

    – di Carlo Marroni

    Saipem, nuovi contratti per 350 milioni di dollari

    Saipem si aggiudica nuovi contratti in Cile e Messico per 350 milioni di dollari (300 milioni di euro). II primo riguarda il segmento E&C Onshore per attività di ingegneria, approvvigionamento, costruzione e commissioning collegate allo sviluppo di un impianto di dissalazione e trasporto dell'acqua

    – Celestina Dominelli

    Terremoto e uragani, Messico nella morsa

    La terra non smette di tremare dopo il fortissimo terremoto registrato nella notte in Messico, al largo delle coste del Chiapas. Il sisma, di grado 8,2, è il più forte degli ultimi cento anni e supera anche il tragico terremoto del 1985, che rase al suolo Città del Messico e ancora oggi viene

    – di Evelina Marchesini

    Terremoto e uragani, Messico nella morsa

    La terra non smette di tremare dopo il fortissimo terremoto registrato nella notte in Messico, al largo delle coste del Chiapas. Il sisma, di grado 8,2, è il più forte degli ultimi cento anni e supera anche il tragico terremoto del 1985, che rase al suolo Città del Messico e ancora oggi viene

    – di Evelina Marchesini

    Pemex

    La società che ha registrato più perdite negli ultimi 5 anni è la PeMex, colosso petrolifero statale del Messico. Stando alla banca dati S&P Capital IQ, le perdite cumulate registrate dal 2012 ad oggi da parte della società sono pari a ben 86,4 miliardi di dollari. Il crollo del prezzo del petrolio

    Messico, Enel ed Eni in prima fila nelle joint venture energetiche

    La progressiva apertura del mercato energetico messicano vede l'Italia tra i principali attori del processo di liberalizzazione e joint ventures. L'Enel Green Power Messico è presente nel Paese dal 2007 e investirà ancora nei prossimi anni nelle energie pulite circa 1,1 miliardi di dollari con

    – di Gerardo Pelosi

    Da big oil un miliardo per ridurre le emissioni

    Un miliardo di dollari da mettere in campo da qui ai prossimi dieci anni con un obiettivo preciso: accelerare lo sviluppo e la diffusione di tecnologie innovative a basse emissioni. L'investimento, annunciato ieri a Londra, porta la firma dell'Oil and Gas Climate Initiative, l'alleanza lanciata

    – Celestina Dominelli

    Da Big Oil un fondo per l'energia pulita

    Big Oil si appresta a fare un nuovo passo verso la promozione dell'energia pulita. Un gruppo di grandi compagnie petrolifere - tra cui anche l'italiana Eni - presenterà domani a Londra il progetto di un nuovo fondo d'investimento, dedicato a finanziare tecnologie per ridurre le emissioni di gas

    – di Sissi Bellomo

1-10 di 54 risultati