Parole chiave

P/E

I multipli

Si tratta del rapporto tra il prezzo delle azioni in Borsa e gli utili (divisi per il numero di azioni) che le società producono. Questo indicatore mostra quante volte il prezzo delle azioni incorporano gli utili attesi. Quanto più il P/E è alto, tanto maggiori sono le aspettative degli investitori sulla crescita della o delle società. Infatti, un valore elevato di P/E indica che il mercato è disposto a pagare molto per avere il livello di utili al denominatore, in quanto crede nella capacità dell'azienda di incrementarli ulteriormente. È possibile calcolare diversi valori di P/E a seconda degli utili considerati.

Ultimo aggiornamento 08 agosto 2018

Ultime notizie su P/E

    Deficit e crescita, la Ue chiede «ragguagli» anche ad altri 5 Paesi

    DAL NOSTRO CORRISPONDENTEBRUXELLES - Il governo italiano non è stato l'unico governo della zona euro a ricevere una richiesta di ragguagli da parte della Commissione europea a proposito del bilancio per il prossimo anno. Cinque altri paesi hanno ricevuto una lettera dall'esecutivo comunitario per

    – di Beda Romano

    L'invidia come base della democrazia

    Forse vi ricorderete di un libro del sociologo Helmut Schoeck dal titolo "L'invidia e la società". Lo tradusse Rusconi nel 1974 e lo ha ripubblicato Liberilibri nel 2006. Questo saggio, detto in soldoni, desiderava portare l'attenzione sui sentimenti acrimoniosi che governano la società. Li

    – di Armando Torno

    Bankitalia: non disperdere fiducia su risanamento

    La Banca d'Italia conferma i dubbi, già esternati in Parlamento, sull'impatto effettivo della manovra di politica economica del Governo Conte sulla crescita. Soprattutto, nel suo Bollettino, ricorda che l'efficacia delle politiche di bilancio dipende anche dal permanere della fiducia dei

    – di Rossella Bocciarelli

    Terremoti, crolli e incidenti: quanto sono sicuri viadotti e gallerie

    «Il 60% delle infrastrutture in Italia non è a norma antisismica». Ieri si sono lette queste allarmanti parole, di fonte autorevole: Mauro Fabris, vicepresidente della Strada dei Parchi (gestore delle autostrade A24 e A25) e due volte sottosegretario ai Lavori pubblici tra il 1998 e il 2000 (nei

    – di Maurizio Caprino

    Bond, il clan dei rating colpisce ancora: titoli tossici classificati Tripla A

    Domanda da un miliardo e mezzo di dollari: è possibile dare un rating senza accorgersi che il bond è di una mucca e non di un banchiere? E' quanto si è chiesta la Sec dopo la scoperta nei server di Standard & Poor's di un messaggio un po' strano: «I nostri modelli di analisi non riescono a catturare

    – di Alessandro Plateroti

    Hyundai i10 si rinnova anche nell'offerta a GPL

    E' una citycar a gas che fa risparmiare sul pieno: di listino costa più della i10 a benzina, ma la differenza si recupera nell'arco di meno di 30.000 km. Le prestazioni del motore 1.000 cc a tre cilindri da 67 cv sono allineate al benzina e la guida è sicura. Fra i pregi ci sono la qualità

    Seat Arona, il solo suv, almeno per ora, a metano

    E' la versione TGI con il 3 cilindri di 1.000 cc con una potenza massima di 90 CV. Il motore è concepito per funzionare a metano, con la modalità a benzina utilizzata solo nelle emergenze. La Seat Arona TGI ospita tre serbatoi che complessivamente possono stoccare 14,3 metri cubi di metano. Così

    Champagne day, piccole maison crescono

    Nelle zone più precoci, quest'anno, la vendemmia in Champagne, è iniziata già il 20 agosto: la vendemmia 2018 è stata la quinta a svolgersi in agosto negli ultimi 15 anni. Gli esperti dicono che non solo la precocità, però, è stata fuori dalla norma, anche qualità e quantità sono due dati

    – di Stefano Salis

    L'Orso di Piazza Affari prosciuga lo sconto dell'Ipo Piovan

    Secondo i dati riportati sul prospetto, a 8,3 euro per azione il multiplo Ev/Ebitda di Piovan è pari a 13,2 volte, il rapporto prezzo /utili (p/e) a 21,6 volte. ... L'Ev/Ebitda 2017 medio per il comparto dei comparabili di automazione industriale è di 14,1, il p/e di 24,2. ... La media dei titoli di società di engineering italiane esprime invece, sempre al 18 settembre scorso, un multiplo Ev/Ebitda di 14,1 e un p/e di 26,3 volte.

    – di Antonella Olivieri

1-10 di 19447 risultati