Parole chiave

Patti parasociali

Si tratta di convenzioni che non compaiono all'interno dell'atto costitutivo di società ma sono stipulate tra i soci per disciplinare - anche solo tra alcuni di loro - uno o più aspetti riguardanti gli elementi salienti dei diritti e doveri all'interno della società. Di norma, attraverso un patto i sottoscrittori si propongono di concordare un orientamento condiviso all'organizzazione e alla gestione delle società, per assicurare la stabilità degli assetti proprietari e l'incidenza sulla contendibilità del controllo societario, in modo più agile e flessibile rispetto al modello legale. Il legislatore ha considerato solo i patti parasociali più diffusi e rilevanti, vale a dire i sindacati di voto, di blocco e di concertazione, ma nella prassi sono diffuse anche altri tipologie.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Legislazione | Patto parasociale | Commissione Disciplinare |