Parole chiave

Passive income

I «passive income» sono redditi come quelli di capitale, dividendi, royalties, canoni di locazione e così via. Si tratta di redditi non generati da una attività "operativa". Nella circolare 65 del dicembre 2000, Assonime aveva dato la definizione di passive income come reddito «derivante, più che dall'esercizio di una effettiva attività economica, dalla produttività insita in cespiti di facile mobilità, quale, tipicamente, il reddito di natura finanziaria». Nel caso delle Cfc non black list il Dl 78 del 2010 ha prescritto che non devono conseguire proventi da passive income per più del 50 per cento. L'altra condizione è che non scontino una tassazione inferiore al 50 per cento di quella che avrebbero scontato in Italia

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Natura finanziaria | Assonime |

Ultime notizie su Passive income

    Più facile rimpatriare gli utili

    Devono essere tassati in capo alla casa madre italiana gli utili prodotti dalle filiali che si trovano in un Paese a fiscalità privilegiata per cui non sia possibile dimostrare le esimenti previste dall'articolo 168-ter del Tuir (Dpr 917/1986). In questo caso, infatti, non è possibile esercitare

    – di Stefano Cingolani e Gianluca Natalucci

    Voluntary, ecco gli ottantotto Paesi in rete per la trasparenza

    Questi sono i Paesi che hanno un accordo operativo con l'Italia per lo scambio di informazioni. Ogni amministrazione finanziaria dialoga con le altre in via bilaterale. Questa scelta ha avuto un'implicazione rilevante: anche se i Paesi che aderiscono al Crs sono ormai quasi 100, gli scambi non riguardano tutti i Paesi, ma solo quelli che hanno attivato, su base bilaterale, una relazione. In particolare, per l'Italia ciò significa che arriveranno segnalazioni da 88 Paesi: 27 sono i Paesi Ue, te...

    – Infodata

    Strategia fiscale, ultima chiamata

    La situazione di crisi economica ha evidenziato la necessità di ripristinare una visione strategica della politica fiscale del nostro Paese (cosa che manca da decenni). Ora il contestuale verificarsi di condizioni economiche favorevoli (l'indebolimento dell'euro, la riduzione dei tassi di interesse

    – Stefano Simontacchi

    Last Call for Fiscal Strategy

    The recent economic crisis highlighted the necessity of restoring a strategic vision in term of our country's fiscal policy-something that has been lacking for decades.

    – Stefano Simontacchi

    Reddito d'impresa / Deducibili i costi black list «di mercato»

    Costi da fornitori black list sempre deducibili se di importo contenuto entro il valore normale. La novità, che si applicherà da Unico 2016, è contenuta nello schema di decreto legislativo sulla fiscalità internazionale, approvato ieri dal Consiglio dei ministri. Per le controllate estere Cfc,

    – Luca Gaiani

    I chiarimenti delle Entrate sulla Pex

    Tra i requisiti necessari per applicare alla cessione di partecipazioni detenute nel regime di impresa la cosiddetta Pex, cioè l'esonero da tassazione del 95%

    – di Paolo Meneghetti

    Società di comodo escluse dall'Ace

    IL CHIARIMENTO - Il rapporto di «notional cash pooling» non è compreso nel calcolo dei crediti di finanziamento a riduzione dell'incentivo

    – Luca Gaiani

1-10 di 20 risultati