Parole chiave

Pareggio di bilancio

È il nuovo obbligo di finanza pubblica per i Comuni entrato in vigore il 1° gennaio 2016 in sostituzione del patto di stabilità interno. Richiede di conseguire un

saldo non negativo (anche pari a zero) calcolato

in termini di competenza fra le entrate

finali (primi 5 titoli del bilancio armonizzato)

e le spese finali (primi 3 titoli del nuovo

bilancio). È valido per tutti, compresi i Comuni con meno di mille abitanti

Ultimo aggiornamento 26 gennaio 2017