Parole chiave

Oneri

Il privato che voglia realizzare un intervento edificatorio è tenuto alla previa corresponsione al Comune di un contributo commisurato all'incidenza delle spese di urbanizzazione, nonché al costo di costruzione. Questo in virtù del principio di onerosità della concessione edilizia, introdotto dalla legge Bucalossi, la n. 10/1977, e fatto proprio del Testo unico dell'edilizia (il Dpr 380/2001), che all'articolo 16 individua i presupposti di applicazione e i criteri di quantificazione di queste due distinte forme di contribuzione, mentre il successivo articolo 17 delinea le ipotesi di riduzione o di esonero dal contributo.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

Ultime notizie su Oneri

    Decreto bollette / Gas: 480 milioni contro l'effetto degli aumenti dei prezzi

    Per azzerare gli effetti degli aumenti dei prezzi nel settore del gas nel quarto trimestre il decreto dispone che l'Autorità di regolazione per energia reti e ambiente provveda a ridurre le aliquote relative agli oneri generali gas per un importo complessivo di 480 milioni di euro. Con le bollette

    Decreto bollette / Due miliardi per calmierare le bollette elettriche

    Confermata anche per il quarto trimestre 2021 la misura già prevista per il terzo trimestre che, con uno stanziamento di 1,2 milioni di euro, compensa parzialmente gli oneri generali di sistema per tutte le utenze elettriche. Ulteriori 800 milioni di euro serviranno ad azzerare le aliquote relative

    La crescita per contrastare la povertà

    La lotta alla povertà non può che essere uno degli obiettivi di una società che oltre alla modernità, abbia a cuore anche l'equità e la solidarietà. Ma se l'obiettivo non può che essere condiviso sui mezzi, se non per raggiungerlo almeno per avvicinarlo, le divisioni sono altrettanto immediate, quanto profonde. Lo dimostrano le discussioni sul reddito di cittadinanza, così come le polemiche che hanno accompagnato le proposte per eventuali nuove tasse patrimoniali. Lo dimostra anche la storia del...

    – Gianfranco Fabi

    Manovra: ipotesi 4 aliquote Irpef, su tavolo anche no tax area. Ecco cosa può cambiare

    I rappresentanti della maggioranza si starebbero orientando su una soluzione che riduca da cinque a quattro gli scaglioni dell'imposta sui redditi, ritoccando almeno le aliquote centrali, e innalzando la soglia sotto cui c'è l'esenzione completa. Inoltre, si studia una revisione delle detrazioni con cui si riassorbirebbe anche il bonus Irpef da 100 euro

1-10 di 12255 risultati