Parole chiave

Ocm

E' l'acronimo di Organizzazione comune di mercato, che rappresenta la normativa di riferimento per il settore bieticolo-saccarifero. Riformato alla fine del 2005 con generosi incentivi comunitari allo smantellamento delle quote produttive. Per l'Italia la riforma Ocm ha comportato la chiusura di 15 zuccherifici sui 19 in attività fino al 2006. I piani di riconversione presentati dalle società saccarifere (gruppo Coprob, Eridiana Sadam e Sfir) che puntano sul nuovo business delle agroenergie sono però ancora in fase di stallo.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Organizzazione comune di mercato | Coprob |