Parole chiave

Npl

Crediti deteriorati

I Non performing loans (Npl) sono i crediti per i quali la riscossione è incerta sia in termini di rispetto della scadenza sia per ammontare dell'esposizione. Nel linguaggio bancario sono chiamati anche «crediti deteriorati» e si distinguono in varie categorie.

Ultimo aggiornamento 07 dicembre 2018

Ultime notizie su Npl

    Prosegue il deleveraging delle imprese italiane: è un dato positivo?

    Il Sole 24 Ore del 26 luglio scorso ha riportato un grafico che ha attirato la mia attenzione: la quota percentuale dei margini industriali lordi "eroso" dagli interessi sui debiti finanziari è in continuo calo, e questo avviene in tutte le categorie di imprese, sia quelle molto piccole che quelle grandi. E' quanto emerge dai dati elaborati da Cerved nel suo Osservatorio Bilanci 2018, pubblicato recentemente, che censisce i dati di 173 mila imprese italiane. Effettivamente, gli ultimi 10 anni...

    – Leonardo Dorini

    Lo spettro del voto anticipato riaccende lo spread

    I listini europei terminano in rialzo in scia con Wall Street e i messaggi della Bce. Ma la crisi, sempre più probabile del governo Conte, ha infiammato lo spread in area 209 senza mandare in fibrillazione Piazza Affari. Al top Fineco e St, male Bper che ieri ha dato i risultati

    – di Andrea Fontana ed Enrico Miele

    Salvataggi di Stato: Alitalia, Carige e il Cerchio della vita

    L'autore di questo post è Massimo Famularo, investment manager esperto in crediti in sofferenza (Npl) - Le esperienze recenti di Alitalia e Carige offrono un valido spunto per riflettere sull'intervento dello stato nell'Economia e, in particolar modo, nel salvataggio delle imprese in crisi. Premessa doverosa di qualunque discussione sul tema, è che si tratta di questione essenzialmente politica. L'analisi economica ci consente di misurare i costi e i benefici, di questo tipo di decisioni, e di...

    – Econopoly

    Illimity, attivi per 1,25 miliardi. A settembre il lancio della banca diretta

    Illimity, la banca guidata da Corrado Passera, dall'inizio dell'operatività nel settembre 2018 al luglio 2019, ha originato business per complessivi 1,25 miliardi di euro, registrando una significativa accelerazione in particolare nell'ultima parte del trimestre e nel mese di luglio. In particolare

    – di Carlo Festa

    Borse affossate da nuovi dazi Trump. A Piazza Affari ko St e Cnh, spread a 203

    I nuovi dazi annunciati dal presidente Trump per 300 miliardi di dollari riaccendono le tensioni sui mercati. Le Borse del Vecchio Continente hanno registrato flessioni fino a tre punti percentuali, soprattutto su titoli tecnologici e auto. Il Ftse Mib chiude a -2,4% con vendite su Pirelli e Ferrari. Si salvano solo le utility

    – di Flavia Carletti ed Enrico Miele

1-10 di 2053 risultati