Parole chiave

Non performing loans

I «non performing loans», Npl, sono i crediti la cui riscossione è incerta in termini di rispetto della scadenza e per ammontare dell’esposizione. Nel linguaggio bancario sono chiamati anche crediti deteriorati e si distinguono in varie categorie fra cui le più importanti sono incagli e sofferenze. Bankitalia definisce sofferenze i crediti la cui riscossione non è certa da parte degli intermediari che hanno erogato perché i debitori sono in stato di insolvenza o situazioni equiparabili. Sulla riduzione dei non performing loans da parte delle banche dei Paesi dell’Eurozona, tra i quali l’Italia, si gioca la creazione della futura garanzia unica sui depositi

Ultimo aggiornamento 15 marzo 2018

Ultime notizie su Non performing loans

    Interview with Andrea Enria (Bce)

    The Chair of the Supervisory Board of the ECB interviewed by Fabio Tamburini, editor in chief of Il Sole 24 Ore

    – di Fabio Tamburini

    Banche, maxi accantonamenti sui crediti a rischio per Hsbc e Santander

    La crisi rischia di comportare un pesante aumento delle insolvenze sui crediti e un aumento dei crediti deteriorati (o non performing loans) nei bilanci degli istituti di credito. Il timore si fa sempre più concreto dopo i conti di Hsbc e Santander, rispettivamente prima e terza banca in Europa,

    – di Andrea Franceschi

    Le imprese italiane migliorano in resistenza

    A dirlo è un report di Equita secondo il quale «le aziende italiane quotate, e in particolare il settore industriale e dei servizi, che sono la spina dorsale dell'economia italiana, hanno una leva finanziaria ragionevole, con un sistema bancario più solido rispetto al passato - spiega Luigi de Bellis, co-responsabile dell'ufficio studi di Equita - il Non performing loans ratio è sceso dal 18,6% del 2015 al 7,3% del 2019, un cambiamento molto più significativo rispetto alle contrazioni...

    – di Mara Monti

    Ft: Bce punta a una «bad bank» europea

    E' la proposta di cui, secondo il Financial Times, alcuni funzionari della Bce hanno discusso con la Commissione europea. I rappresentanti dell'Ue sarebbero però al momento riluttanti

    Uno shock esogeno e i rischi sul sistema paese: è ora di fare sul serio

    L'autore del post è Costantino De Blasi, risk manager e fondatore di Liberi, Oltre Le Illusioni - Nel mezzo di quella che è probabilmente la crisi economica peggiore dal dopoguerra occorre cominciare a pensare a quali sono gli scenari che ci attendono dopo che l'emergenza sarà stata superata. Al momento non sappiamo quando sarà raggiunto il picco del contagio, quanto durerà il lockdown in Italia e quanto severe saranno le misure dei governi di quei Paesi che si apprestano ad affrontare la fase...

    – Econopoly

1-10 di 637 risultati