Parole chiave

Non operative

Sono le società che non rispettano i parametri di cui all’articolo 30 della legge 724/1994, per colpa degli scarsi ricavi rispetto a determinati attivi patrimoniali posseduti, o delle reiterate perdite fiscali dichiarate. Il legislatore prevede consistenti aggravi d’imposta per le società “di comodo”, sia nell’ambito delle imposte dirette, che dell’Irap e, soprattutto, dell’Iva. Le vie d’uscita da queste penalizzazioni si trovano nelle cause di esclusione, in quelle di disapplicazione previste da appositi provvedimenti delle Entrate, ovvero nell’ottenimento, da parte della Dre competente per territorio, di una risposta positiva ad una istanza disapplicativa

Ultimo aggiornamento 22 luglio 2016