Parole chiave

Nitrati

La Direttiva Nitrati è stata approvata nel 2001 dall'Unione europea per ridurre e prevenire l'inquinamento delle acque e del suolo causato dai fertilizzanti azotati. Le singole regioni hanno recepito le norme individuando zone vulnerabili e non vulnerabili sul territorio e stabilendo i piani operativi che ogni azienda deve presentare per dimostrare la corretta utilizzazione agronomica degli effluenti di allevamento e dei fertilizzanti azotati. Dal 1° gennaio 2012 è stato innalzato il limite massimo di azoto spandibile nelle zone vulnerabili ai nitrati da 170 (come previsto in origine dalla normativa) a 250 Kg per ettaro.

Ultimo aggiornamento 26 febbraio 2016

ARGOMENTI CORRELATI: Fertilizzante azotato | Unione Europea |

Ultime notizie su Nitrati

1-10 di 79 risultati